Home Economia Approvato il primo provvedimento per la nazionalizzazione delle società a partecipazione straniera...

Approvato il primo provvedimento per la nazionalizzazione delle società a partecipazione straniera in Russia, “per evitare il fallimento”

59
0

La Commissione sostiene una legge che mette le società di proprietà di oltre il 25% degli stranieri provenienti da “stati ostili” sotto amministrazione straniera per prevenire il fallimento e salvare posti di lavoroha aggiunto la Russia in una dichiarazione sull’applicazione Telegram.

Lunedì, il segretario generale delle Nazioni Unite Andrei Turceak ha proposto la nazionalizzazione delle compagnie straniere che hanno cessato le attività in Russia dopo l’invasione dell’Ucraina.

Molte aziende globali hanno annunciato che chiuderanno temporaneamente i loro negozi e fabbriche in Russia per fare pressione sul Cremlino affinché fermi l’invasione.

In una dichiarazione pubblicata lunedì sera sul sito web del partito Russia Unita, il segretario generale del partito, Andrei Turceak, ha affermato che la cessazione volontaria delle operazioni da parte delle società è stata una “guerra” contro i cittadini russi.

Read:   I ricchi sono diventati ancora più ricchi con la pandemia: solo negli Stati Uniti, le loro fortune sono aumentate di $ 6,5 trilioni

L’ex presidente russo Dmitry Medvedev, ora vicepresidente del Consiglio di sicurezza della Federazione Russa, ha anche minacciato dopo le sanzioni occidentali contro la Russia che potrebbe rispondere nazionalizzando i beni occidentali.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteVantaggi e svantaggi delle smart TV QLED e OLED
Articolo successivoUcraina e Serbia vietano le esportazioni di grano, mais, farina, olio e carne