Home Sport Bautista e Andújar si salutano nel terzo round degli Australian Open

Bautista e Andújar si salutano nel terzo round degli Australian Open

105
0

UN Roberto Battista aveva bisogno di una vittoria per raggiungere le 70 partite vinte nei tornei del Grande Slam. Ma non poteva farcela in Australia. Dovrà attendere il Roland Garros quando viene eliminato dall’americano Taylor Fritz (22 mondiali) per 6-0, 3-6, 3-6, 6-4 e 6-3.

“Lei è ok. Mi dà sempre fastidio perdere, ma oggi potrei aver giocato la partita peggiore del tour australiano”, ha ammesso Battista che aveva iniziato la stagione con buone sensazioni per la prestazione con la Spagna nell’ATP Cup di Sydney, dove ha vinto quattro partite di fila, compreso il norvegese Kasper Ruud (8) e polacco Hubert Hurkacz (9). Alcune vittorie per lui posto come numero 1 in Garaclassifica dell’anno, con 415 punti.

Nove partite in prestito

“Lo vedo molto bene, sia fisicamente che nel tennis”, ha detto il tennista dopo le sue prime due vittorie agli Australian Open. Tomás Carbonell che quest’anno ha assunto la preparazione del giocatore insieme Dani Gimenodopo aver interrotto a fine stagione una lunga relazione con il suo ex allenatore Pepe Vendrell in cerca di “aria nuova”.

Read:   Courtois guida il Real Madrid a Londra in attesa di Ancelotti

Ma Fritz22 anni, ha improvvisamente chiuso quella finestra di aria fresca che stava cercando dopo una stagione difficile in cui Bautista ha perso suo padre. L’americano ha guadagnato la sua prima apparizione negli ottavi di finale di un Grande Slam a sue spese. Bautista ha sofferto con il servizio, perso nove volte e con il quale ha subito 19 break point, oltre ad aggiungere 47 errori non forzati. Tutto l’opposto di Friz che nelle 3 ore e 16 minuti di gioco ha realizzato 19 ‘assi’ e 73 tiri vincenti.

Rublev, eliminato

È anche rimasto fuori dalla grande settimana Pablo Andújar (83) caduto all’australiano Aleix De Miñaur (42) per 6-4, 6-4 e 6-2. Il tennista di Conquense, che domenica compirà 36 anni, si era guadagnato il pass per il terzo turno dopo essersi sbarazzato del bosniaco Damir Dzumhur e slovacco Alex Molcan. Mentre Bautista sta già tornando in Spagna, Andújar non ha ancora lasciato Melbourne da allora Pedro Martinez partecipare al torneo di doppio dove questa domenica si affronteranno Marcel Granollers y Oracio Zeballos.

Read:   Pechino risponde al boicottaggio internazionale all'apertura dei Giochi invernali

Notizie correlate

La sorpresa della giornata è stata il veterano tennista croato Marino Cilic (27) che ha escluso il quinto favorito del torneo, il russo Andrej Rublev (5) che ha sconfitto per 7-5, 7-6 (2), 3-6 e 6-3.

TUTTI I RISULTATI E IL PROGRAMMA questa domenica sul sito ufficiale degli Australian Open.

Articolo precedenteAnsu Fati decide lunedì se operare
Articolo successivoCadice è entusiasta di una vittoria che affonda un po’ di più il Levante