Home Economia Boeing investe altri 450 milioni di dollari in Wisk Aero per supportare...

Boeing investe altri 450 milioni di dollari in Wisk Aero per supportare lo sviluppo di taxi volanti senza pilota

108
0

Wisk, con sede in California, di proprietà di Boeing e Kitty Hawk, la società di veicoli aerei fondata dal co-fondatore di Google Larry Page, è una delle decine di produttori specializzati in veicoli elettrici con decollo e atterraggio verticali, ma si differenzia da loro concentrando gli sforzi su volo autonomo.

“La nostra opinione è che il grande vantaggio strategico di Wisk sia quello di passare direttamente a un velivolo a volo singolo, costruendo quei principi a ogni livello di progettazione e sviluppo”, ha detto a Reuters Marc Allen, direttore della strategia di Boeing.

La decisione di superare una generazione di velivoli pilotati eVTOL sviluppati da startup indipendenti e da alcuni gruppi aerospaziali prevede l’entrata in servizio dopo l’obiettivo 2024 fissato dalla maggior parte dei concorrenti.

Read:   L'alleanza Russia-Cina si è rafforzata anche attraverso il commercio di cereali: la Russia esporterà grano, orzo e piselli

Boeing ha rifiutato di fornire una data per quello che chiama il veicolo passeggeri Wisk di sesta generazione, ma fonti del settore affermano che l’idea è di presentarlo per la certificazione intorno al 2028.

Boeing ha affermato che il veicolo progettato da Wisk sarà il primo veicolo passeggeri autonomo ad essere certificato negli Stati Uniti.

Wisk ha affermato in una dichiarazione che l’investimento di 450 milioni di dollari di Boeing la renderebbe “una delle società più finanziate” nel suo genere, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

La raccolta fondi segue una serie di fusioni di miliardi di dollari di concorrenti, in un trend che negli ultimi tempi è rallentato.

Read:   La casa automobilistica russa Avtovaz ha interrotto la produzione fino al 25 marzo, in assenza di componenti elettronici

Gli analisti affermano che la scadenza della certificazione rimane una fonte chiave di incertezza nel settore, i cui debutti includono Joby e Archer della California e le rivali europee Lilium e Vertical Aerospace.

Boeing detiene una quota di maggioranza non rivelata in Wisk.

Consigliamo inoltre:

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteAdevărul Live dalle 13.00: Qual è l’esenzione e nel caso in cui si consiglia l’intervento
Articolo successivoDr. Mihai Craiu, pediatra: “Gli antibiotici non combattono la tosse, non riducono la febbre e non ostruiscono il naso nelle malattie virali”