Home Technologia Chi è il nuovo vicepresidente di Samsung Romania e Bulgaria

Chi è il nuovo vicepresidente di Samsung Romania e Bulgaria

76
0

Dal 2012, quando è entrato in Samsung Electronics Romania, Victor Armăşelu ha ricoperto a sua volta le posizioni di Head of Visual Display Romania, poi dal 2014 Director of Consumer Electronics (apparecchiature audio-video, elettrodomestici) per la Romania e dal 2016 e per la Bulgaria.

La nuova posizione di Vice President comporterà, tra l’altro, la definizione della visione e il coordinamento delle strategie aziendali per rafforzare la posizione di mercato dell’azienda e raggiungere gli obiettivi di business desiderati.

Prima di entrare a far parte di Samsung Electronics Romania, Victor Armăşelu ha sviluppato la sua esperienza nei settori: vendite e distribuzione, gestione dei principali account, marketing commerciale e del marchio e gestione delle relazioni con i clienti, ricoprendo con successo posizioni dirigenziali e imprenditoriali in diversi settori: B2B Chemicals – Loctite Regional Manager presso Henkel Romania; Automotive – Corporate Sales Manager presso Volvo Cars Importer; FMGC – Vice President Sales, Distribution and Trade Marketing presso SABMiller (Ursus Breweries) e Entrepreneurship – Management Consulting.

Read:   Uomo in stato di gravidanza e persona incinta tra i 37 nuovi emoji che usciranno a breve su iPhone

Victor Armăşelu è laureato all’Università marittima di Constanţa e capo ingegnere marittimo autorizzato con 7 anni di esperienza nel trasporto marittimo internazionale, ha conseguito un E-MBA presso la Kennesaw University (Atlanta, USA), certificato PMP dal Project Management Institute (Filadelfia, USA) e Lean Six Sigma di IASSC (Phoenix, USA).

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLeonardo DiCaprio, segnato dalla sofferenza dei profughi. Il gesto impressionante dell’attore per l’Ucraina
Articolo successivoXTB: la guerra in Ucraina, un potenziale momento chiave nel processo di regolamentazione e adozione della valuta digitale su scala più ampia