Home Technologia China Space Administration pubblica il video con la sonda Marte in orbita...

China Space Administration pubblica il video con la sonda Marte in orbita attorno a Marte VIDEO

81
0

Il video pubblicato lunedì 31 gennaio dalla National Space Administration of China (CNSA) ha mostrato che il motore 3000N dell’orbiter, il serbatoio, il motore di controllo dell’assetto e altri componenti funzionano in buone condizioni.

La navetta Tianwen-1 è in orbita attorno a Marte da quasi un anno. Lanciato dalla Cina nel luglio 2020, il veicolo spaziale è atterrato in orbita nel febbraio 2021. Il veicolo spaziale è la prima missione di successo della Cina in orbita attorno al Pianeta Rosso, rendendo la nazione uno dei pochi paesi ad esplorare Marte.

Tianwen-1 è atterrato su Marte con una navicella spaziale e un robot telecomandato (Zhurong), entrambi atterrati con successo sulla superficie del pianeta a maggio dello scorso anno.

Read:   Sony annuncia GT Sophie, la prima entità AI in grado di superare i migliori piloti del mondo sul simulatore

Le missioni della sonda cinese sono di eseguire analisi dell’atmosfera, del suolo, della fotografia e contribuire alla mappatura del pianeta.

Fino a lunedì, la navetta Tianwen-1 ha operato in orbita per 557 giorni marziani a una distanza di circa 325 milioni di km dalla Terra. Il rover Zhurong è in funzione da 255 giorni marziani e ha percorso un totale di 1.524 metri sulla superficie del pianeta.

Dal suo lancio il 23 luglio 2020, la missione ha inviato sulla Terra circa 600 GB di dati scientifici grezzi, secondo CNSA. Tianwen-1 avrà presto il suo primo anniversario in orbita, poiché è arrivato su Marte il 10 febbraio 2021.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteIl vaccino Pfizer COVID-19 per i bambini di età inferiore ai 5 anni potrebbe essere disponibile fino alla fine di febbraio
Articolo successivoLe tensioni tra Russia e Ucraina stanno portando a un aumento dei prezzi del grano. Specialisti: “I prezzi potrebbero raddoppiare”