Home Technologia È morto il biologo François Gros, co-scopritore dell’RNA messaggero

È morto il biologo François Gros, co-scopritore dell’RNA messaggero

92
0

Il biologo François Gros, che ha partecipato a tutte le avventure della biologia moderna, in particolare alla scoperta dell’RNA messaggero, è morto venerdì all’età di 95 anni, ha riferito domenica l’AFP, citando una dichiarazione dell’Accademia francese delle scienze.

“François Gros è morto il 18 febbraio”, ha detto all’AFP. Etienne Ghys, matematico e segretario permanente dell’Accademia delle scienze, incarico ricoperto da François Gros tra il 1991 e il 2000.

Co-scopritore dell’RNA messaggero, l’intermediario molecolare del codice genetico del DNA, il suo contributo alla decifrazione del gene è stato fondamentale. Il suo lavoro ha aperto la strada, quasi 60 anni dopo, all’utilizzo di questa tecnologia nei principali vaccini utilizzati contro il Covid-19.

Read:   Per la prima volta Facebook ha perso utenti

Questo ricercatore di fama mondiale è nato a Parigi il 24 aprile 1925 in una famiglia di “israeliti non praticanti”. Durante la seconda guerra mondiale si ritirò a Tolosa, dove per sopravvivere dovette cambiare più volte il suo nome, come confessò nel suo libro “Memorie scientifiche – Mezzo secolo di biologia” (2003).

Negli anni ’60 è stato capo della ricerca presso il Centro francese per la ricerca scientifica (CNRS) e dal 1976 al 1981 è stato direttore dell’Istituto Pasteur di Parigi.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedente1×1 del Barça contro il Valencia
Articolo successivoFiori sul cemento