Home Sport Eibar rafforza il suo vantaggio dopo aver battuto il Girona

Eibar rafforza il suo vantaggio dopo aver battuto il Girona

96
0

Girona ha visto scappare l’ultimo treno per la salita diretta dopo aver perso per il minimo contro Eibar a Montilivi. Un gol solitario da Stoichkov nel primo tempo ha deciso una partita molto equilibrata in cui quelli di Michele non erano al suo livello. Con la sconfitta, il Girona dovrà ora, con 14 partite di vantaggio in Seconda Divisione, assicurarsi un posto per gli spareggi.

Le sconfitte di Cartagena, Las Palmas e Ibiza hanno giovato agli interessi dei rojiblancos. Oltre alla sconfitta, Girona vede come può perdere Samu Saizritiratosi per infortunato, colpito da un problema muscolare nel secondo tempo.

La palla viene fermata

Rispetto e paura di sbagliare è stato il tono generale di un primo tempo in cui il Girona non ha potuto dispiegare la sua proposta. Eibar, a lezione appresa, non lo lascia andare con la palla da dietro e Michel blocca. I baschi, invece, hanno approfittato del loro unico tiro tra i bastoni per conquistare la vittoria.

Notizie correlate

Read:   Il Perù vince e giocherà la gara di ritorno contro l'Australia o gli Emirati Arabi Uniti

Era Stoichkovche ha concluso un magico centro di Aketxe, in fallo in mezzo al campo, per superare a Juan Carlos. Poi Girona ha voluto reagire, ma non ci è riuscita. Nemmeno con l’ingresso di Bustos, Moreno e Iván Martín. Era più arioso, ma non c’erano chiare occasioni per segnare e Girona chiudeva la partita senza finire tra i bastoni per la porta di Cantero.

La carta Girona-Eibar (0-1)

Girona:Juan Carlos, Arnau (m.74, Iván Martín), Jairo, Bernardo, Juanpe, Bueno, Pol Lozano (m.74, Kébé), Borja García (m.62, Aleix Garcia), Stuani, Baena (m.62, Busti) e Samu Saiz (m.82, Pablo Moreno).

Eibar: Cantero, Rober Correa (m.86, Burgos), Toño García, Venancio, Arbilla, Sergio Álvarez, Javi Muñoz, Corpas (m.66, Ch. Rodríguez), Quique González (m.86, Rahmani), Edu Expósito ( m.23, Aketxe) e Stoichkov (m.66, Blanco Leschuk).

Read:   Il Real Madrid non dà la possibilità a un UCAM Murcia senza mordente

Obbiettivo: 0-1, m.42, Stoichkov.

cartellini gialli: Toño (m. 30), Juanpe (m. 41), Corpas (m. 54), Bernardo (m. 74), Arbilla (m. 89), Etxeita (m. 90 + 5).

Cartellino rosso: Etxeita (m. 90 + 5)

Stadio: Montilivi.

Spettatori: 6.511.

Articolo precedenteUna procedura rivoluzionaria potrebbe rendere disponibili gli organi trapiantabili a più pazienti, indipendentemente dal loro gruppo sanguigno VIDEO
Articolo successivoHorizon Worlds, la piattaforma VR di Meta, è cresciuta 10 volte dal suo lancio