Home Salute EMA: Non ci sono ancora prove sufficienti per supportare la raccomandazione di...

EMA: Non ci sono ancora prove sufficienti per supportare la raccomandazione di una seconda dose di richiamo

57
0

“Vorrei ribadire che non ci sono ancora prove sufficienti (…) per supportare la raccomandazione di una seconda dose di richiamo tra la popolazione generale”, ha affermato Marco Cavaleri, direttore del Dipartimento per la salute biologica e la strategia sui vaccini. EMA, secondo Agerpres.

“Il tasso di infezione è di nuovo in aumento in alcuni Stati membri dopo il costante calo che abbiamo visto nelle ultime settimane”, ha detto Marco Cavaleri in una conferenza stampa.

L’ondata di nuovi contagi sembra essere stimolata dalla sottovariante BA.2 della variante Omicron, che sembra essere più contagiosa rispetto alle altre varianti conosciute del virus SARS-CoV-2, ha sottolineato lo specialista italiano.

Read:   Consigli alimentari dietetici che possiamo mangiare durante il digiuno pasquale

La revoca delle restrizioni antiepidemiche molto probabilmente ha contribuito all’aumento dei casi di COVID-19, ha affermato.

“Non vi è alcuna indicazione in questo momento che evitare l’immunità dopo la vaccinazione sarebbe significativamente diverso con la diffusione di BA.2”, ha continuato Marco Cavaleri.

Al contrario, l’azione degli anticorpi monoclonali può variare in modo significativo da ciascun sottotipo di Omicron, ha affermato lo stesso direttore dell’EMA, che ancora una volta ha esortato i residenti dell’Unione Europea a vaccinarsi contro il COVID-19.

“I paesi con alti tassi di vaccinazione hanno tassi di mortalità e ospedalizzazione sostanzialmente inferiori”, ha affermato l’esperto italiano.

Finora l’EMA ha approvato cinque vaccini COVID-19 in tutta l’UE: i sieri Pfizer-BioNTech e Moderna – che utilizzano la tecnologia dell’RNA messaggero -, i vaccini AstraZeneca e Johnson & Johnson – che utilizzano la tecnologia basata su vettori virali – e il siero a base di Novavax su ricombinante proteine ​​ottenute in laboratorio.

Read:   Pfizer ha ordinato la sospensione dei farmaci per la pressione alta a causa del rischio di cancro

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) mercoledì ha espresso preoccupazione per il numero crescente di casi di COVID-19 in tutto il mondo, poiché sempre meno persone vengono sottoposte a test per la malattia.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLe banche svizzere hanno circa $ 213 miliardi di asset russi nei loro conti. “Parte di questo denaro appartiene agli oligarchi fedeli al Cremlino”
Articolo successivoAmna ha divorziato e ha rivelato il segreto che la aiuta a sembrare sensazionale. L’artista 37enne ha una vita super attiva