Home Technologia Gli scienziati affermano che parte di un razzo si è schiantato sulla...

Gli scienziati affermano che parte di un razzo si è schiantato sulla luna VIDEO

100
0

All’inizio gli astronomi pensavano che appartenesse alla società SpaceX di Elon Musk, poi hanno detto che apparteneva a una società cinese, ma la Cina lo nega, secondo la BBC.

Gli effetti dell’impatto sulla Luna dovrebbero essere minori: si sarebbe creato un piccolo cratere e un’ondata di polvere.

Gli scienziati sperano di ottenere conferme nei prossimi giorni o settimane.

Questo oggetto è stato visto per la prima volta dalla Terra nel marzo 2015. Uno studio spaziale finanziato dalla NASA in Arizona lo ha osservato, ma ha perso rapidamente interesse quando è stato dimostrato che l’oggetto non era un asteroide.

Questa parte del razzo è nota come “detriti spaziali” – hardware lanciato da missioni o satelliti che hanno esaurito il carburante o l’energia per tornare sulla Terra.

Alcuni frammenti di detriti spaziali sono più vicini a noi, appena sopra la Terra, ma altri, come questo, sono in orbita a migliaia di chilometri, lontani dall’atmosfera terrestre.

L’Agenzia spaziale europea stima che ora ci siano 36.500 pezzi di detriti spaziali più grandi di 10 cm.

Read:   Microsoft Envision Romania: il potenziale della Romania per la trasformazione digitale e il ruolo della sicurezza informatica nella costruzione di un futuro digitale

Nessun programma spaziale o università controlla ufficialmente i detriti spaziali. Quindi dipende da una piccola manciata di astronomi volontari che trascorrono il loro tempo libero a fare calcoli.

Sei settimane dopo che il booster è stato visto per la prima volta, il 63enne Peter Birtwhistle stava guardando il cielo alla ricerca di asteroidi e il suo telescopio ha catturato un piccolo punto nel cielo.

I calcoli hanno suggerito che faceva parte di un razzo, ha detto a BBC News.

I detriti spaziali diminuiscono di visibilità e spesso scompaiono in modo imprevedibile.

Per sette anni ha notato a malapena quella parte del razzo, fino a gennaio, quando è riapparso.

“Ho salvato alcune immagini quando si è avvicinato alla Terra”, ha detto.

Ha inviato le sue foto all’astronomo e ricercatore di dati Bill Gray. È l’esperto che in precedenza l’ha identificata come un booster SpaceX diretto verso la luna.

Ma il monitoraggio della spazzatura spaziale è spesso “lavoro investigativo”, spiega Gray.

Read:   Meta sta aggiornando la Guida della community di Facebook per fornire assistenza agli ucraini

Le insegne del razzo non possono essere viste: gli astronomi devono mettere insieme le loro identità seguendo il suo percorso attraverso lo spazio. Quindi abbinano l’orbita con le date e le posizioni dei lanci e delle traiettorie dei razzi.

Ma alcune missioni spaziali, comprese quelle in Cina, non rendono pubbliche le loro rotte.

Poche settimane dopo averla identificata come SpaceX, un altro osservatore ha inviato a Gray nuovi dati.

Ha ricalcolato e concluso che faceva parte di un missile nella missione cinese Chang’e 5-T1, lanciata nell’ottobre 2014.

La Cina ha negato qualsiasi addebito, dicendo che il suo razzo è rientrato nell’atmosfera terrestre ed è bruciato.

“Sono sicuro al 99,9% che sia China 5-T1”, afferma Gray. In realtà, non ne saremo mai sicuri.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteFu pronunciato il divorzio tra Andreea Bălan e George Burcea. Con chi stanno i bambini?
Articolo successivoL’UE sta valutando la possibilità di limitare il ruolo della Russia nel Fondo monetario internazionale