Home Economia I prezzi del carburante saranno limitati in Slovenia. Quali altri stati...

I prezzi del carburante saranno limitati in Slovenia. Quali altri stati europei hanno adottato misure simili

46
0

La misura si inserisce nel contesto del forte aumento dei prezzi dei carburanti, che si è registrato nelle ultime settimane, con prezzi che hanno raggiunto livelli record.

Per limitarli, il governo ha preso come base il prezzo più basso praticato lunedì dalle stazioni di servizio del paese e ha ridotto rispettivamente di 6 centesimi di euro per la benzina e 13 centesimi di euro per il diesel.

“L’obiettivo è calmare la situazione sul mercato dei carburanti per auto”, ha affermato il ministro dall’agenzia di stampa locale STA.

D’altra parte, ha assicurato che non ci sarà carenza di carburante e che l’Esecutivo ha fornito quantità sufficienti per i consumatori.

Diversi paesi europei hanno recentemente adottato misure per sostenere la popolazione e le aziende colpite dal recente aumento dei prezzi della benzina e del diesel.

Francia: Il primo ministro francese Jean Castex ha annunciato sabato che il governo ha deciso di venire in aiuto degli automobilisti, nel contesto dell’esplosione del prezzo del carburante, con un rimborso di 15 centesimi di euro per ogni litro di carburante acquistato dalla pompa, riferisce l’Afp. La misura entrerà in vigore il 1 aprile e avrà una validità di quattro mesi, con costi per lo Stato stimati in circa due miliardi di euro, ha affermato il funzionario.

Read:   Presidente della Banca centrale europea: l'inflazione potrebbe rimanere più alta del previsto

Irlanda ha annunciato mercoledì che ridurrà le accise su benzina e diesel entro la fine di agosto, per alleviare il peso del rapido aumento dei prezzi della benzina.

Portogallo ridurrà anche l’accisa sui carburanti da venerdì per far fronte a un aumento senza precedenti dei prezzi dell’energia.

L’Ungheria ha ridotto i prezzi

Ungheria: A novembre, il primo ministro ungherese Viktor Orban ha annunciato che avrebbe fissato un tetto ai prezzi del carburante per tre mesi per dissipare le preoccupazioni sull’aumento dei prezzi dell’energia. Il provvedimento è stato prorogato a febbraio per altri tre mesi, in un contesto in cui necessita di tutto il sostegno necessario alle elezioni del 3 aprile, in cui un fronte unito di opposizione sta testando i suoi 12 anni di mandato. Così, i prezzi al dettaglio del carburante in Ungheria sono rimasti inchiodati a 480 fiorini (1,3 euro / 1,38 dollari) fino al 15 maggio.

Il tetto massimo dei prezzi ha portato a un aumento record della domanda di carburante nelle stazioni di servizio, che ha portato Mol – l’unica azienda che fornisce queste stazioni di servizio – a limitare il carburante che può essere acquistato da un’auto, un furgone, un serbatoio, una tanica, un barile , eccetera. a 100 litri e nelle stazioni più grandi è di 500 litri.

Read:   La Spagna ha approvato un limite temporaneo ai prezzi del gas naturale. "Ridurrà immediatamente i costi per il 37% degli individui e il 70% dell'industria"

Governo Polonia è riuscita a prevenire l’aumento dei prezzi dei carburanti, attraverso le misure applicate dallo scorso anno: la riduzione delle accise, a partire da dicembre 2021, e la diminuzione dell’IVA, dal 1° febbraio di quest’anno, quando è stato attivato lo Scudo Anti-Inflazione 2.0. Tali misure si applicheranno, fino al 31 luglio 2022, come segue: riduzione dell’IVA sui combustibili dal 23% all’8%; riduzione dell’IVA sul gas naturale dall’8% allo 0%; riduzione dell’IVA sui generi alimentari di base allo 0%; ridotta l’aliquota IVA del 5% sull’energia elettrica rimane in vigore più a lungo; riduzione dell’IVA al 5% per l’impianto di riscaldamento; riduzione dell’IVA sul gas naturale dall’8% allo 0%.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteVice primo ministro russo: non c’è rischio di una crisi alimentare in Russia. Espanderemo la nostra partnership con i paesi amici
Articolo successivoQual è il legame tra Meghan e Harry e gli oligarchi russi? Cosa è successo dopo che hanno lasciato la famiglia reale?