Home Moda e bellezza Il designer francese Thierry Mugler è morto all’età di 73 anni

Il designer francese Thierry Mugler è morto all’età di 73 anni

81
0

“È con grande tristezza che annunciamo la morte del signor Manfred Thierry Mugler domenica”, si legge nel comunicato. “Possa la sua anima riposare in pace.”

La morte dello stilista è stata inaspettata, ha detto alla stampa il suo rappresentante. Aveva dei piani e doveva annunciare nuove collaborazioni all’inizio di questa settimana, ha detto Jean-Baptiste Rougeot.

“Allora è semplicemente venuto alla nostra attenzione. La tua eredità è ciò che porto in tutto ciò che faccio”, ha scritto su Instagram il direttore artistico di Mugler, l’americano Casey Cadwallader.

La cantante Diana Ross ha condiviso una foto su Twitter con lo stilista francese durante una performance a Parigi nel 1990: “Mi mancherai, Thierry Mugler, è stato un momento meraviglioso della nostra vita”, ha scritto.

Read:   Come è iniziata la storia tra Ringo Starr, il leggendario batterista dei Beatles, e la sua attuale moglie. I drammi che hanno vissuto insieme

“Riposa in pace, Thierry Mugler”, ha scritto la cantante Beyonce sul suo sito web, insieme a una foto in bianco e nero di un sorridente Thierry Mugler.

Nato a Strasburgo nel dicembre del 1948, Thierry Mugler è arrivato a Parigi all’età di 20 anni, poi ha creato la sua etichetta “Café de Paris” nel 1973, un anno prima di fondare l’azienda “Thierry Mugler”.

Le sue silhouette strutturate e sofisticate si sono rapidamente affermate. La donna “Mugler”, con spalle accentuate, scollature profonde e vita a corsetto, ha fatto il giro del mondo, da Jerry Hall a Kim Kardashian.

Un regista nel cuore, ha segnato il mondo della moda diventando un pioniere negli anni ’70 con spettacoli di spettacoli. Successivamente nella creazione di profumi, il primo modello femminile, “Angel” lanciato nel 1992 ha avuto molto successo, al punto da competere per il primo posto nelle vendite con il mitico n. 5 di Chanel.

Read:   Mihai Trăistariu attacca la giuria dell'Eurovision e si rivolge a Cezar Ouatu: "Ozana Barabancea non ha mai superato la preselezione"

Le sue collezioni di moda hanno segnato anche il mondo politico, come nel 1985, quando il ministro della Cultura francese Jack Lang fu fischiato all’Assemblea nazionale per il suo abito con colletto Mao in stile Mao, indossato senza cravatta.

Thierry Mugler si è ritirato dalla moda nel 2002, ma artisti di oggi come Lady Gaga, Beyoncé, Cardi B e Kim Kardashian hanno indossato i suoi outfit in occasione di eventi importanti.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteMilitao salva un pareggio subito per il Real Madrid
Articolo successivoChristel Heydemann sarebbe diventata la prima donna ad essere nominata CEO dell’operatore di telecomunicazioni francese Orange