Home Sport Il disprezzo di Morata per il Barça: “Per me rimarrei sempre alla...

Il disprezzo di Morata per il Barça: “Per me rimarrei sempre alla Juventus”

132
0

Era l’attaccante ricercato da Xavi Hernandez per rinforzare l’attacco ma l’operazione non potrebbe mai essere certificata, fondamentalmente perché lui Atleticotitolare dei suoi diritti, intesa a stabilire un’opzione di acquisto obbligatoria di 35 milioni a giugno, oltre alla cantinela di non rafforzare un diretto rivale. Più di un culé ha respirato quando è stata confermata la permanenza della punta in dentro Torino. Alla fine è venuto Aubameyangche questa domenica ha firmato un notabile tripletta a Mestallamentre Morat aggiunge otto partite di campionato senza segnare e un gol nelle ultime 10 partite.

Non è una serie che dovrebbe sorprendere troppo nel caso di Morata, a giocatore di serie che combina momenti eccezionali con cui sei mentalmente forte sfortunata dinamica disperano anche dei loro più fedeli ammiratori. Era vicino al Nuovo campo e questo martedì visiterà il Villarreal nel andata degli ottavi di finale di Champions League con una Juventus che ha una traiettoria simile a quella del club del Barça in Lega, recuperando gradualmente il terreno perso. È adesso quarzocome il club catalano, con il Atalanta in agguato.

Il tandem con Vlahovic

cono Paolo Dybala Infortunato, Morata condividerà l’attacco con Vlahovic, nuovo acquisto dal mercato invernale. Massimiliano Allegri recuperare un Bonucci ma non può ancora contare su Chiellini, Rugani, Chiesa e Bernardeschi, mentre Emery ha la capitale assenza Gerardo Moreno.

“Se conosci il calcio, ti piace il Villarreal. È una squadra con idee chiare, chissà cosa sta suonando. Dovremo fare una partita molto seria”, ha riflettuto lunedì Morata, che ha segnato il suo ultimo gol 18 gennaio negli ottavi di finale di Coppa contro il Sampdoria. In stagione si somma 8 gol in 33 partitecon un unico obiettivo nel 2022.

Read:   Piqué ha tradito Ramos inviando a Rubiales un messaggio critico inviatogli dall'ex giocatore del Real Madrid

Allegri è d’accordo

In Serie A, il capocannoniere non segnava dal 18 dicembre, poco prima dello scoppio del L’interesse di Xavi per i loro servizi. “Lui Barca? Non importa ora, ho parlato con Allegri a gennaio e mi ha detto che l’arrivo di Vlahovic Mi aiuterebbe molto e lo è stato. Sono contento che sia stato per me Rimarrei sempre alla Juve». Il suo trasferimento al Torino finisce a giugno e il club dovrebbe pagare 35 milioni per la sua continuità, cosa che non è disposto a fare. Raggiungerebbe un massimo di 25 chili.

Notizie correlate

Read:   Il Barça cede Coutinho all'Aston Villa per 20 milioni

“Il signor si è sempre fidato molto di me. Lui sa i miei punti di forza e di debolezza. Ora devo fare del mio meglio per ridare fiducia”, ha aggiunto l’ex giocatore Madrid e Chelsea, che spera di riconquistare la sua versione migliore nella competizione europea. “I campioni lo sono RAR. Tutto può succedere, è impossibile saperlo. È sempre necessario buona fortunatutti i campioni degli ultimi anni ce l’hanno fatta ad un certo punto”, ha concluso.

Articolo precedenteGigi Becali si schiera dalla parte di Reghe nello scandalo con Anamaria Prodan: “Ha detto che la stavo guardando”
Articolo successivoAitor Egurrola annuncia il ritiro