Home Sport Il Liverpool è vicino ai quarti di finale e il Bayern reagisce...

Il Liverpool è vicino ai quarti di finale e il Bayern reagisce con l’ultimo sospiro

110
0

Lui Liverpool ha monitorato la sua presenza nei quarti di finale del Champions League dopo essersi imposto sul Inter Milan (0-2) grazie al gol di Roberto Firmino e Mohamed Salahentrambi nel rettilineo finale dell’andata, mentre il Bayern Monaco ha salvato i mobili (1-1) al 90 ° minuto durante la sua visita al Salisburgo.

INTER-LIVERPOOL (0-2)

Al Giuseppe Meazza, la squadra di Jurgen Klopp ha lanciato galloni per giustiziare la sua vittima. I ‘rossi’ hanno dovuto aspettare il ‘rush’ finale per trovare la via della vittoria in un duello molto equilibrato. Il primo gol della serata arriva dopo un impeccabile colpo di testa di Firmino, che porta la pelle sul secondo palo di Handanovic su un fallo di Robertson.

Il gol ha incoraggiato un Liverpool che ha dominato con il possesso palla e ha impedito l’uscita veloce dell’Inter, impotente dalla fine del primo tempo. Gli italiani hanno sofferto nella costruzione e si sono imbattuti in un rivale camaleontico che ha risolto lo scontro – anche gran parte del pareggio – in soli otto minuti. Da 75 a 83.

Read:   Una medaglia d'argento per l'Ucraina è tornata al suo titolare

Al gol di Firmino è seguito il gol di Salah dopo che l’egiziano si è impossessato di un pallone nel cuore dell’area che ha tirato forte. Il suo tiro non è stato eccessivamente potente ma è servito a battere il gol interista ea mettere lo 0-2 tra lo stupore del pubblico locale, che negli ultimi minuti non ha smesso di suonare agli inglesi.

SALISBURGO-BAYERN (1-1)

Il Bayern Monaco si è preso una pausa al 90′ grazie al gol di Kingsley Coman, che ha approfittato di un assist dell’eterno Thomas Muller per l’1-1. Un gol che ha reso giustizia alla superiorità bavarese del secondo tempo.

Read:   La FIA sta indagando su un pilota russo per un presunto saluto nazista

Notizie correlate

Non tanto nella prima, che fu quando gli austriaci dominarono nelle loro uscite contro. In uno di questi è arrivato l’1-0 che ha reso così difficile il Bayern. Chukwubuike Adamu è stato incaricato di battere Sven Ulreich con un calcio aperto, impossibile da fermare per il nazionale tedesco nonostante il suo allungamento.

Dopo questo, si è potuto constatare che i giocatori di Julian Nagelsmann erano più interessati a ammazzare il tempo che a segnare più gol, affrontando il ritorno del pareggio, che si giocherà l’8 marzo.

Articolo precedenteIl Canada vince la finale di hockey femminile degli Stati Uniti (3-2)
Articolo successivoIl Real Madrid è senza gol, senza calcio e senza benzina