Home Sport Il Madrid trova una via d’uscita dalla mano di Lullo

Il Madrid trova una via d’uscita dalla mano di Lullo

50
0

Lui Real Madrid ha finalmente trovato la porta del labirinto di sconfitte in cui era immerso, dopo aver vinto ai tempi supplementari AX Milano dal 92-88, con molta sofferenza e a Sergio Lullo trascendentale nei momenti di verità.

Lontana dal gioco vivace, elettrico e fantasioso di altre occasioni, la squadra di Pablo Laso ha cercato di trovare buoni sentimenti per uscire dal labirinto malvagio in cui è entrato nell’ultimo mese e mezzo, con più sconfitte che vittorie.

Con solo una tripla segnata da due tiri, 11 rimbalzi e una sola sconfitta, il Real Madrid ha ottenuto la sua prima vittoria parziale per 25-16. un’annotazione alta con Gabriel Deck e Guerschon Yabusele come punte di diamante insieme al lavoro sempre positivo di Walter Tavares. Non c’è stata nemmeno una scintilla particolare nell’AX Milan Nicolò Melli e Devon Hall hanno mantenuto la loro squadra sul tabellone.

Nel secondo quarto sono comparsi i demoni del Madrid. Solo 4 punti nei primi 5 minuti, per i 14 del rivale con cui ha detto addio al vantaggio. Poi risalire sulle montagne russe e segnare un vantaggio di 9-2 in poco più di due minuti; e chiudere il primo tempo con un pareggio a 41.

Con 2 triple su 5, solo 5 rimbalzi e 3 sconfitte, il Madrid intravide di nuovo il lato oscuro del suo gioco con Dgli avidi Alviti e Troy Daniels danneggiando i punti.

Read:   Vittoria campione Verstappen, podio Sainz e ritiro Alonso

Miglioramento difensivo

L’inizio del terzo quarto, sempre decisivo, ne ha favorito uno Madrid che ha pressato forte in difesa e aveva le idee chiare in attacco con un vantaggio di 9-3 (50-44) nei primi 2,20 minuti.

Ma un antisportivo, seguito da una tecnica a Walter Tavaresha determinato l’eliminazione del pivot di Capo Verde con 50-49 nel marcatore, che dopo i tiri liberi era 50-52.

Era ora di arrotolarsi ancora di più e il pubblico ribollente ha creato il terreno fertile per Lullo era entrato segnando estasi, 59-55 (m.26). Più tardi la dura realtà riapparve con a Mella molto efficace e un Hall che ha seguito le sue orme chiudendo il terzo quarto con il pareggio a 64.

L’AX Milan sembrava in avvio più concentrato, 64-68, ma una tripla di Heurtel al limite del possesso e un vassoio di Trey Thompson riportarono in vantaggio il Madrid, 69-68 (m.34), anche se effimero.

I nervi si riaffacciano, la palla sembra più pesante che mai, le idee si annebbiano, ma il punteggio resta pari, 74-74 (m.36). Fino a quando la squadra italiana non ha colpito un tiro finale, che si è unito a una tecnica a Vincent Poirier, hanno lasciato il punteggio sul 74-81 a 2,30 minuti dalla fine.

Read:   L'Atlético affronta un Levante che sta recuperando la fiducia

Il Real esce nuovamente dalle catacombe grazie a un mandarino di Lullo che rimette le carte in tavola, 81-81, a 52,7 secondi dalla fine. Un campo dietro Halle 19,2 secondi alla fine, ha aperto un’uscita per il labirinto bianco, ma la perdita di Yabusele ha lasciato l’estensione come unica soluzione.

Massima eccitazione

Due liberi di Ponte e un triplo di lullo, hanno messo l’86-81 nel primo minuto dei supplementari. Y Lullo poco dopo si espanse all’88-81. Mitoglocon due tiri liberi, mette l’88-83, Y Lullo dopo aver sbagliato una tripla, ha trovato la sua strada verso il canestro per 90-83 a meno di 2 minuti dalla fine.

Una tripla di Halle90-86, ha stretto la fine e il canestro di Mitoglo a 37,7 secondi ha riempito il Palazzo di incertezza, 90-88. A 9,5 secondi dalla fine Delaney necessario in attacco Lullo e Williams-Goss ha segnato 2 tiri liberi, 92-88, mancando 6,5.

Scheda dati

Notizie correlate

Real Madrid: Williams-Goss (12), Abalde (3), Deck (15), Tavares (6) e Yabusele (16) -team iniziale-, Heurtel (8), Rudy (2), Hanga (2), Poirier (4) , Llull (20) e Thompkins (4).

AX Milano : Melli (18), Hall (21), Delaney (8), Daniels (10) e Hines (8) -team iniziale-, Grant (5), Tarczewski (2), Ricci (2), Mitoglou (6), Baldasso e Alviti (8).

Articolo precedenteGoogle e Meta, la società madre di Facebook, sono oggetto di indagine da parte della Commissione Europea
Articolo successivoIl principe Edoardo, offeso dalla regina. Quello che Elizabeth potrebbe averle fatto è inaccettabile