Home Technologia Il miliardario statunitense Jared Isaacman ha annunciato tre nuove missioni private in...

Il miliardario statunitense Jared Isaacman ha annunciato tre nuove missioni private in collaborazione con SpaceX

90
0

Le missioni utilizzeranno il missile Falcon 9 di SpaceX, ad eccezione del terzo, che dovrebbe essere il “primo volo con equipaggio a bordo” del nuovo mega-missile Starship, attualmente in corso dalla sua compagnia.Elon Musk, secondo Agerpres .

L’annuncio segna una nuova pietra miliare per l’industria dell’esplorazione spaziale privata, un’area in cui SpaceX si è chiaramente posizionato nella nicchia dell’esplorazione remota, finora riservata alle agenzie governative.

La prima di tre missioni, chiamata “Polaris Dawn”, tenterà di raggiungere “l’orbita terrestre più alta di sempre”, volando “sopra” qualsiasi altra missione SpaceX con equipaggio fino ad oggi. , secondo una dichiarazione.

Nel settembre 2021, l’uomo d’affari Jared Isaacman ha intrapreso la missione Inspiration4, la prima a inviare nello spazio esclusivamente civili senza la partecipazione di astronauti professionisti. La missione ha raggiunto un’altitudine fino a 590 chilometri, più lontano della Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

Read:   OnePlus 10 Pro 5G è stato lanciato in Europa, Nord America e India

“Polaris Dawn” sarà lanciato in Florida al più presto nel “quarto trimestre” di quest’anno e dovrebbe durare cinque giorni, secondo la dichiarazione.

È prevista la costruzione di un’uscita spaziale, unica per l’azienda, a “un’altitudine di circa 500 chilometri” e mira a testare nuove tute spaziali sviluppate da SpaceX, adattate a tali uscite extraveicolari.

La missione avrà un equipaggio di quattro membri: Jared Isaacmam, direttore della società finanziaria Shift4 Payments, e un pilota esperto che sarà di nuovo il comandante della missione, il pilota Scott Poteet, ex membro dell’Air Force che lavora per diversi società miliardaria e due dipendenti SpaceX, Sarah Gillis e Anna Menon.

L’obiettivo proposto è ben diverso da quello della missione Inspiration4, che voleva dimostrare che lo spazio è accessibile a tutti, compresa la gente comune.

Read:   TikTok ha realizzato una versione speciale per la Russia, senza messaggi contro la guerra e contenuti dall'estero

Il costo di questa missione, organizzata nell’ambito di un programma soprannominato “Programma Polaris” – il nome della stella polare – non è stato rivelato, ma si tratta probabilmente di diverse centinaia di milioni di dollari.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteL’industria del carbone continua a beneficiare di enormi finanziamenti. Ufficiale: “Ingenti somme di denaro vengono offerte al principale nemico del clima”
Articolo successivoLe autorità di Buenos Aires hanno lanciato un sistema di diagnosi covid registrando l’audio della tosse