Home Economia Il Regno Unito stanzierà 9 miliardi di sterline per mitigare l’aumento del...

Il Regno Unito stanzierà 9 miliardi di sterline per mitigare l’aumento del 54% dell’impatto sui prezzi dell’energia

73
0

In risposta ai prezzi record del gas a livello mondiale, che hanno causato gravi problemi a quasi 30 fornitori di energia britannici, il regolatore Ofgem afferma che il tetto per la tariffa più utilizzata salirà a 1.971 sterline all’anno da aprile, lo stesso mese in cui aumenteranno anche le tasse.

Giovedì anche la Banca d’Inghilterra ha alzato nuovamente i tassi di interesse, affermando che l’inflazione avrebbe presto superato il 7%, portando a una delle più grandi crisi del costo della vita degli ultimi decenni.

Il ministro delle finanze Rishi Sunak, il cui sostegno finanziario durante la pandemia potrebbe raggiungere i 410 miliardi di sterline, ha affermato di non avere altra scelta che intervenire per rimuovere il “significativo shock dei prezzi” di circa 22 milioni di sterline di famiglie.

Enti di beneficenza ed economisti hanno affermato che l’impatto dell’aumento dei prezzi sarà diffuso, con le famiglie a basso reddito incapaci di riscaldare adeguatamente le proprie case e le famiglie a reddito medio costrette a tagliare le spese altrove.

Read:   Volkswagen investirà 10 miliardi di euro in Spagna per produrre veicoli elettrici e batterie

Per ridurre l’impatto, il governo fornirà ora prestiti di £ 200 garantiti dallo stato ai fornitori di energia per distribuire i costi più elevati ai consumatori in cinque anni a ottobre.

Una riduzione di £ 150 sulle tasse locali verrà applicata a circa l’80% delle famiglie in Inghilterra.

I governi europei hanno speso decine di miliardi di euro cercando di proteggere i consumatori dai prezzi record dell’energia, sia eliminando le tasse sia sostenendo i più bisognosi, dopo l’aumento dei costi del gas e dell’energia e la riapertura delle economie dopo le restrizioni imposte a causa del Covid-19 .

Nel Regno Unito, un limite di prezzo di sei mesi ha limitato l’impatto immediato sui consumatori, forzando l’impatto sui fornitori, più di 25 dei quali hanno cessato le attività all’inizio del 2021.

Read:   Gazprom sospende la fornitura di gas alla Finlandia sabato dopo che Gasum si è rifiutato di pagare in rubli

Gli analisti ritengono che il tentativo di Sunak di ritardare il pieno impatto dell’aumento dei prezzi al consumo sia un azzardo, prevedendo che i prezzi rimarranno elevati anche dopo il prossimo anno, la Russia, il principale fornitore di gas europeo, è coinvolta in una disputa con l’Occidente sull’Ucraina.

Il Regno Unito importa circa la metà del proprio fabbisogno di gas e, sebbene i prezzi del gas in Europa siano scesi da livelli record, sono ancora superiori di oltre il 300% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

vistecnt

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteYouTube sta lanciando un nuovo lettore video per smartphone
Articolo successivoCostin Craioveanu ha reagito dopo essere stato accusato di aver picchiato Mihaela Cernea, che ha chiesto un ordine restrittivo nei suoi confronti