Home Technologia Il riconoscimento facciale dell’iPhone funzionerà anche con una maschera

Il riconoscimento facciale dell’iPhone funzionerà anche con una maschera

87
0

L’azienda più preziosa al mondo ha impiegato quasi due anni da quando è scoppiata la pandemia per trovare una soluzione per l’autenticazione FaceID degli utenti mascherati.

Fino ad ora, FaceID funzionava solo quando l’utente aveva tutto il viso esposto, costringendolo a inserire manualmente il codice di sblocco quando indossava una maschera e FaceID non poteva riconoscerlo.

FaceID lavorerà presto con una maschera e il riconoscimento si baserà sulle caratteristiche uniche intorno agli occhi.

Questa funzionalità sarà introdotta in iOS 15.4, che è appena stato rilasciato in versione beta e raggiungerà tutti gli utenti nei prossimi mesi.

Ci sarà un’opzione che l’utente deve attivare manualmente affinché FaceID funzioni con una maschera. Una seconda opzione (Aggiungi occhiali) dovrà essere attivata da chi porta gli occhiali affinché FaceID tenga conto sia della mascherina che degli occhiali.

Read:   Sony annuncia il rilascio di due lettori musicali, tra cui il nuovo Walkman NW-WM1ZM2 della serie Signature

Apple avverte che il livello di sicurezza per FaceID con la maschera non è così alto come quando può scansionare l’intero viso e spiega che affinché FaceID con la maschera funzioni, l’utente deve guardare direttamente il telefono.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteCome fai a sapere se la tua email è stata compromessa?
Articolo successivoKate Middleton, apparizione sulla rivista a un evento recente. La duchessa indossava un vestito nuovo, ma a un prezzo accessibile