Home Sport Il Villarreal non perdona un Maiorca senza risposte

Il Villarreal non perdona un Maiorca senza risposte

183
0

Il Villarreal ha preso tutti e tre i punti nella partita contro il Real Mallorca a La Cerámica (3-0). una partita comoda per il Villarreal davanti a un rivale inefficace e che veniva sempre superato dal suo rivale.

Un obiettivo di Franco russo alla sua porta a dodici minuti e un altro di Manu Trigueros a 33 anni ha permesso al Villarreal di catturare la sua migliore partita del primo tempo contro un rivale con poca risposta.

Nella ripresa il Villarreal non è stato così superiore e nonostante il Maiorca sia leggermente migliorato non gli ha dato di disturbare la squadra di Castellon e non ha potuto evitare un nuovo gol locale, di Dani Parejo dal dischetto, né la sua quarta sconfitta consecutiva in campionato.

La squadra locale ha iniziato la partita con più energia della squadra maiorchina, anche se il rispetto tra le due squadre ha segnato la partita nelle prime fasi della partita.

Doveva essere un gol, un gol che apriva le marcature. A favore del Villarreal dopo un errore dell’intera difesa del Maiorca terminato con la rete di Franco Russo che tenta di respingere un cross di Alfonso Pedraza.

Il gol tocca il Maiorca, che un minuto dopo vede l’intervento di Leo Román per evitare il secondo gol locale su tiro di Moi Gómez.

Read:   Alonso si aggrappa al volante: "Correrò altri due o tre anni in F1"

Solo Take Kubo in attacco ha portato un senso di pericolo alla squadra ospite. Un calcio d’angolo ben piazzato di Amath è stato seguito dal duro ma preciso colpo di testa di Rulli.

Tuttavia, con il progredire della partita, il Villarreal ha rafforzato il suo dominio contro un Maiorca che non riesce a tessere le giocate e che ha basato il suo gioco su lanci lunghi contro un rivale ben posizionato.

Il risultato di questa superiorità è arrivato il secondo gol del Villarreal dopo aver culminato al 33′ un contropiede che ha avviato Iborra e Pedreza ha continuato con un grande aiuto a Trigueros, che non ha perdonato Leo Román.

Nell’ultimo tratto del primo tempo, il Maiorca era completamente sottotono e non sapeva come fermare gli attacchi del Villarrelenses.

Nel secondo tempo, lo sviluppo del partito cambia appena. Il Villarreal ha mantenuto il predominio contro il Maiorca, che sebbene si sia avvicinato più frequentemente nelle prime fasi di questo periodo non è stato certo pericoloso prima del gol dell’argentino Gero Rulli.

Villarreal, che non l’ha accusata di numerose assenze, ha abbassato la sua intensità a metà del secondo tempo, che ha approfittato del Maiorca per crescere leggermente nel gioco grazie in gran parte ai cambi di formazione ma senza conseguenze sul tabellone.

Read:   Finale del Campionato Europeo di Pallamano: programma e dove vedere in TV la partita tra Spagna e Svezia

Con la partita sotto il controllo della squadra di Unai Emery, la partita è entrata in una fase piatta che è cambiata solo per il rigore commesso su Jackson, che all’87’ ha trasformato Dani Parejo in un gol molto sfortunato per il difensore argentino.

Scheda dati:

3 – Villarreal: Rulli, Mario, Albiol, Pau, Pedraza, Iborra, Parejo (Nikita Iosifov, m.93) Trigueros, Moi Gómez (Raba, m.93), Alberto Moreno e Yeremy (Jackson, m.68).

0 – Real Maiorca: Leo Román, Maffeo, Russo, Valjent, Jaume Costa, Ruiz de Galarreta (Salva Sevilla, m.69), Battaglia, Amath (Sánchez, m.57), Dani Rodríguez (Ángel Rodríguez, m.76), Take Kubo (Kangin Lee, m.69) e Abdón (Fer Niño, 57).

Obiettivi: 1-0, m.12: Franco Russo, in porta propria. 2-0, m.33: Trigueros. 3-0, m.87: Parejo, rigore.

Notizie correlate

Arbitro: Ortiz Arias (Comitato di Madrid). Ha mostrato un cartellino giallo a Mario Gaspar e all’allenatore Unai Emery del Villarreal. Franco Russo, ospite, ha approfittato di un malinteso tra il portiere dei padroni di casa e i difensori centrali al 86° minuto dell’inizio della partita.

Incidenti: Partita corrispondente alla giornata 22 della Liga Santander giocata allo stadio La Cerámica davanti a 13.207 spettatori.

Articolo precedenteIl Barça recupera Mirotic per il Classico
Articolo successivoIl Southampton tiene duro al Manchester City