Home Economia Johnson & Johnson prevede un aumento di $ 3,5 miliardi delle vendite...

Johnson & Johnson prevede un aumento di $ 3,5 miliardi delle vendite di vaccini Covid-19 a $ 3,5 miliardi nel 2022

102
0

Le previsioni dell’azienda per le entrate dei vaccini per il 2022 sono superiori alle stime di Wall Street, che sono state abbassate a causa di problemi di sicurezza e del basso utilizzo negli Stati Uniti.

Il nuovo CEO di J & J, Joaquin Duato, ha affermato che la sua priorità ora è concentrarsi maggiormente sul “lato degli appalti” per la divisione dei dispositivi medici, che è la seconda attività del gruppo per fatturato.

“Sebbene la nostra storia passata suggerisca sempre transazioni più piccole, non abbiamo un tetto artificiale per le dimensioni delle transazioni”, ha affermato in una discussione con gli analisti.

La società ha registrato vendite per 2,39 miliardi di dollari per il vaccino Covid nel 2021, mancando il proprio obiettivo di 2,5 miliardi di dollari di vendite in un anno caratterizzato da battute d’arresto della produzione, problemi di sicurezza e domanda irregolare di un vaccino una volta presentato come uno strumento promettente per l’inoculazione dura -per raggiungere le popolazioni.

Read:   Intel vuole costruire un grande impianto di semiconduttori in Germania: "Creerà migliaia di posti di lavoro"

In confronto, Pfizer stima 29 miliardi di dollari nel 2022 di vendite del vaccino Covid-19 sviluppato con il partner tedesco BioNTech, mentre Moderna prevede 18,5 miliardi di dollari di vendite del suo vaccino quest’anno.

J&J, il più grande conglomerato sanitario del mondo, prevede di dividere la sua divisione di salute dei consumatori per concentrarsi sulle sue grandi divisioni farmaceutiche e di dispositivi medici.

Poiché l’unità farmaceutica ha superato i livelli di mercato per un po’ di tempo, “concentrarsi sulla divisione dei dispositivi e portarla in un posto migliore ha molto senso, soprattutto perché determina la salute dei consumatori”, ha affermato Evans.

Complessivamente, le vendite del quarto trimestre di $ 24,80 miliardi hanno mancato le aspettative degli analisti di $ 25,29 miliardi, secondo i dati Refinitiv, poiché le vendite di trattamenti ad alto reddito come il farmaco antitumorale Imbruvica e il trattamento per il morbo di Crohn, Stelara, erano al di sotto delle aspettative.

Read:   Le spedizioni da e verso la Russia sono state sospese. Ciò che altre grandi aziende hanno rinunciato agli investimenti

Le vendite di $ 6,86 miliardi per il segmento dei dispositivi medici hanno mancato le stime di $ 6,98 miliardi poiché l’aumento del numero di casi di Covid-19 causato dalla variante Omicron ha indotto gli ospedali a ritardare nuovamente le procedure chirurgiche urgenti, come le protesi dell’anca e del ginocchio.

Imbruvica, che J&J condivide con AbbVie, ha registrato un fatturato di $ 1,06 miliardi, al di sotto delle stime di $ 1,17 miliardi.

Le vendite di Stelara da 2,33 miliardi di dollari hanno mancato di 2,45 miliardi di dollari.

Nel complesso, J&J prevede vendite da $ 98,9 miliardi a $ 100,4 miliardi nel 2022, al di sopra delle stime di Wall Street di $ 97,79 miliardi.

Consigliamo inoltre:

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteUn razzo Space X Falcon 9, fuori controllo, si scontrerà con la Luna
Articolo successivoStellantis inizierà ad esportare veicoli commerciali leggeri prodotti in Russia verso l’Europa occidentale