Home Economia La Cina “produce” più velocemente e più miliardari degli Stati Uniti, soprattutto...

La Cina “produce” più velocemente e più miliardari degli Stati Uniti, soprattutto donne

56
0

Secondo la Lista del 2022 di Hurun, la Cina ha diversi miliardari: 1.133, mentre gli Stati Uniti ne hanno solo 716.

E il numero di nuovi miliardari cinesi sta salendo alle stelle, circa tre volte più veloce del numero dei miliardari americani, ha detto Hurun.

In termini di città che generano più miliardari, le tre città con il maggior numero di miliardari sono anche in Cina: Shenzhen ha appena superato New York City al terzo posto.

Secondo axios.com, i miliardari americani sono persino più ricchi di quelli cinesi. Controllano circa il 32% della ricchezza complessiva di tutti i “miliardari conosciuti” nel mondo, mentre i miliardari cinesi rappresentano circa il 27% di quella ricchezza.

Secondo Rupert Hoogewerf, presidente e ricercatore capo dell’Hurun Report, la “vera potenza di fuoco economica” è meglio misurata dal valore delle aziende che dai ricchi. E lì, gli Stati Uniti hanno un enorme vantaggio.

Read:   I prezzi del petrolio continuano a salire questa settimana a causa della ritardata conclusione dei colloqui sul nucleare tra Iran e stati occidentali

La capitalizzazione di mercato totale delle quattro maggiori società statunitensi – Apple, Microsoft, Amazon e Alphabet (la società madre di Google) – è equivalente alle prime 500 società di maggior valore senza il controllo statale in Cina, ha affermato.

“La maggior parte della ricchezza nell’elenco più ricco del mondo di ricchezza legata alla Cina proviene dai consumatori cinesi”, ha detto Hoogewerf ad Axios.

Immobili, prodotti industriali e assistenza sanitaria sono rimasti indietro rispetto alla maggior parte della ricchezza cinese.

La ricchezza dei più grandi miliardari che vivono negli Stati Uniti proviene principalmente da fornitori di tecnologia globale, nonché da servizi finanziari e intrattenimento.

Read:   FMI: la Russia non va in default, ma non scatenerà una crisi finanziaria globale

D’altra parte, tra le donne miliardarie di maggior successo al mondo, il 60-70% sono cinesi, un tasso che è rimasto costante negli ultimi 16 anni.

Una spiegazione potrebbe essere che la precedente regola del figlio unico significava che le donne dovevano fare meno interruzioni di carriera. E la struttura sociale in cui le famiglie vivono insieme o vicine l’una all’altra ha offerto alle donne più opzioni per l’assistenza all’infanzia.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteBitdefender lancia una soluzione di gestione delle password
Articolo successivoSistema immunitario forte = benessere, qualità della vita