Home Economia La crisi dei chip sta colpendo duramente il mercato cinese degli smartphone

La crisi dei chip sta colpendo duramente il mercato cinese degli smartphone

112
0

A gennaio sono stati spediti in Cina 32,4 milioni di smartphone, secondo i dati forniti dalla stessa China Academy of Information and Communications: rispetto ai 39,6 milioni di smartphone spediti a gennaio 2021, il livello di quest’anno è inferiore del 18,2%.

Il motivo principale di questo calo è la crisi dei chip che i produttori di smartphone, come i produttori di automobili, stanno affrontando da molto tempo.

Le scorte sono basse e i tempi di attesa sono elevati per molti tipi di chip, compresi quelli che gestiscono il consumo di energia, con i produttori che devono attendere diversi mesi per ricevere gli ordini.

Inoltre, alcuni dei produttori cinesi, che hanno anche una buona posizione nel mercato locale, affrontano l’embargo imposto dagli Stati Uniti, essendo praticamente privi di opzioni.

Read:   L'Italia ha declassato le sanzioni inflitte ad Apple e Amazon per "errore materiale"

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLa Federal Reserve vieta ai suoi funzionari di negoziare azioni, obbligazioni e criptovalute
Articolo successivoLa scheda ADATA Premier Extreme SDXC ottiene per la prima volta la verifica SD7.0