Home Economia La Serbia interrompe il progetto di estrazione del litio di Rio Tinto....

La Serbia interrompe il progetto di estrazione del litio di Rio Tinto. Il premier Ana Brnabic rimarca che “non ci sono mai stati accordi”

88
0

“Nella recente riunione di governo è stata annullata la precedente decisione del governo del 13 febbraio 2020, relativa al piano spaziale per l’attuazione dell’estrazione, utilizzo e lavorazione del minerale di giadarite. Il piano è stato annullato e non esiste più; anche tutti gli atti giuridici, i permessi e le decisioni sono annullati. Non ho mai avuto un accordo con Rio Tinto. “Abbiamo anche cancellato il documento sulla creazione di un gruppo di lavoro sul progetto Jadar, quindi abbiamo soddisfatto tutti i requisiti dei manifestanti ambientalisti e posto fine all’attività di Rio Tinto in Serbia”, ha affermato il primo ministro.

Le proteste degli attivisti ambientali in Serbia hanno bloccato le principali autostrade all’inizio di dicembre. I manifestanti si sono opposti alla concessione del diritto alla società di Rio Tinto di avviare l’estrazione del litio nella repubblica. In precedenza, vicino alla città di Loznita, sono stati scoperti depositi di minerale di giadarite contenente litio. Le autorità serbe hanno indicato che consentiranno alla società di sviluppare depositi solo dopo un referendum.

Read:   L'ex boss di Twitter parla dell'acquisizione di Musk: prenderlo da Wall Street sembra giusto

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteCinque previsioni per il 2022 dai ricercatori di Bitdefender
Articolo successivoL’Agenzia europea per i medicinali esorta i produttori di vaccini a non concentrarsi solo su Omicron