Home Sport La Spagna sarà in una Coppa del mondo di rugby 24 anni...

La Spagna sarà in una Coppa del mondo di rugby 24 anni dopo

54
0

La Spagna, la XV del León, si qualifica ai Mondiali ventiquattro anni dopo, dopo aver battuto il Portogalloi Lupi, per 33-28, in una partita giocata da potenza a potenza, senza sosta, in cui gli spagnoli hanno mostrato più desiderio, forza e determinazione.

Non è stato facile, anzi. Il Portogallo ha giocato anche in Coppa del Mondo ed è uscito pronto a difendere il proprio destino. In effetti, è avanzato sul tabellone attraverso una trasformazione di calcio di rigore. I leoni hanno impiegato alcuni minuti per sistemarsi al Centrale, ma una meta di Jon Zabala all’8′ ha posto le basi per la vittoria spagnola.

Fino a quattro mete che i leoni hanno fatto nel primo tempo, frutto di una grande difesa e di una spinta colossale, sperperando voglia e forza ogni secondo di gioco. Frederic Quercy e Marco Pinto sono stati due volte i protagonisti della posa della palla seguendo la linea del marchio portoghese.

Read:   "Mafia", "gambe rotte" e "cocaina nel bagagliaio": così si è difeso Rubiales in caso di Supercoppa

Massima concentrazione

Ancora i lupi non rifiutarono il combattimentoBento e Bettercourt, invece, hanno messo a segno mete e Marqués trasformazioni a bastoni che hanno chiuso il marcatore al riposo con un 24-17. Anche le trasformazioni in rete di Manu Ordás sono state determinanti, soprattutto nel secondo tempo, in cui la partita in trincea di entrambe le squadre ha reso ogni punto cruciale per raggiungere il gol finale.

Notizie correlate

Spagna con un margine di sicurezza sul tabellone ha continuato a combattere ogni palla, mantenendo la massima concentrazione. Ordás della squadra spagnola e Marqués del portoghese sono stati incaricati di aggiungere punti nei rispettivi marcatori con trasformazioni di calci di rigore.

Read:   Ecco come Benzema è fuori dal campo

Già negli ultimi minuti, con 33-23 sul tabellone, la Spagna era vicina al Mondiale e l’ultimo tentativo di Madeira ha stretto il punteggio fino a quello che sarebbe poi stato il 33-28 finale. La squadra spagnola non si è discostata, ha continuato a combattere fino all’ultimo secondo e ha ottenuto il premio desiderato24 anni dopo giocherà un Mondiale.

Articolo precedenteAnalisi AEI: riconfigurazione della mappa delle risorse mondiali. L’Europa, tra indipendenza dalla Russia e dipendenza dalla Cina
Articolo successivoMick Jagger, le relazioni sincere con le baby tate. Quali confessioni fa la donna