Home Economia Le autorità belghe decidono di prolungare la vita del reattore a causa...

Le autorità belghe decidono di prolungare la vita del reattore a causa della crisi energetica

49
0

Nel mezzo della crisi energetica, il governo belga ha deciso di prolungare di 10 anni la vita di due reattori nucleari. Lo ha annunciato venerdì il Primo Ministro del Regno, Alexander De Croo.

“Il governo federale ha deciso di adottare le misure necessarie per prolungare di 10 anni la durata di vita dei due più antichi reattori nucleari”, ha scritto il capo del governo belga sulla sua pagina Twitter.

Ha aggiunto che le autorità del Paese intendono “accelerare la transizione verso le fonti di energia rinnovabile, poiché questa è la strada migliore per l’indipendenza energetica” nel regno.

In precedenza il governo belga avrebbe dovuto chiudere sette reattori nucleari nel paese nel 2025.

Read:   La Banca Mondiale assegnerà 200 milioni di dollari all'Ucraina. 3 miliardi di dollari in assistenza potrebbero essere approvati in 6-8 settimane

L’Agenzia internazionale dell’energia (AIE) ha pubblicato il 1° marzo un piano in 10 punti proponendo, in particolare, che l’UE non concluda nuovi contratti per la fornitura di gas russo a Gazprom, sostituisca le forniture russe con fonti alternative e si sviluppi molto più intensamente nel segmento delle fonti di energia solare ed eolica. Successivamente, in connessione con il conflitto in Ucraina, la CE ha presentato un piano per l’eliminazione graduale dei combustibili fossili in Russia, a cominciare dal gas, da vendere “ben prima del 2030”.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteI pubblici ministeri chiedono nove anni di carcere per quattro imputati per aver frodato 30 giocatori
Articolo successivoL’anno di Carlos Sainz nel Campionato del Mondo di Formula 1