Home Sport L’intervista alla BBC di Novak Djokovic in 7 frasi

L’intervista alla BBC di Novak Djokovic in 7 frasi

102
0

Il tennista serbo Novak Djokovic cattura di nuovo tutti gli occhi con i suoi parere controverso sui vaccini contro il coronavirus. Dopo la telenovela avvenuta nei giorni precedenti l’Australian Open, conclusasi con la deportazione dell’atleta e la sua conseguente assenza nel Grande Slam, torna a caricare l’attuale ‘numero uno’ della classifica Atp.

Questo martedì, in a intervista per la BBC“Nole” ha affermato che, pur non avendo nulla contro i vaccini, sacrificherà i tornei nel caso in cui sia necessario essere vaccinati per partecipare. Questi sono stati le sette frasi più importanti che il tennista ha fatto nelle sue controverse dichiarazioni ai media britannici.

Notizie correlate

  1. “Non sono mai stato contrario vaccinoma ho sempre sostenuto la libertà di scegliere ciò che metti nel tuo corpo”.

  2. “I principi del processo decisionale il mio corpo sono più importanti di qualsiasi titolo.”

  3. “Non sono andato deportato dell’Australia per non essere stato vaccinato”.

  4. “Me era deluso come sono finite le cose in Australia”.

  5. “Non mi sento fortunato quando sono contagiato dal coronavirus e sono sconvolto dal fatto che (il test) è stato manipolato”.

  6. “Sono sempre stato grande studioso benessere, salute e nutrizione”.

  7. “Io ho mente aperta sulla possibilità di vaccinarsi in futuro”.

Articolo precedenteKim Kardashian teme per l’incolumità di Pete Davidson. A Kanye West viene chiesto di calmarsi
Articolo successivoSottosopra: l’oggetto che presto si scontrerà con la faccia nascosta della Luna appartiene a un lanciatore cinese, non a Elon Musk