Home Sport Medvedev prende il comando del tennis mondiale, estromettendo Djokovic

Medvedev prende il comando del tennis mondiale, estromettendo Djokovic

94
0

Daniel Medvedev lunedì è terminato il monopolio numero 1 che, dal 2004, Roger Federer (310 settimane), Rafael Nadal (209) a Novak Djokovic (361). Il tennista russo è diventato il primo giocatore ad entrare nell’esclusivo club dove solo in quei 18 anni Andy Murray era riuscito ad entrare nel 2016 e rimanere in cima per 41 settimane.

“Quando sei giovane pensi che sia impossibile, ecco perché sogni. Ma quando quello ti è più vicino, sogni di meno e fai di più per raggiungerlo… Non è più nemmeno un sogno, è un obiettivo”, ha detto Medvedev la scorsa settimana dopo aver vinto la sua prima partita ad Acapulco.

Terzo russo

Medvedev è il 27° tennista ad essere il numero 1 nella storia della classifica ATP da quando la classifica è stata creata nel 1973 e il rumeno Ilie Nastase è stato il primo a prenderlo. Prima del tennista russo, i suoi connazionali facevano lo stesso Evgenij Kafelnikov (1999), per sei settimane e Marat Safin (2000), per nove settimane.

Il regno di Medvedev Sembra che durerà ancora un po’, anche se il suo arrivo è stato aiutato dalla situazione vissuta da Djokovic che, dopo essere stato espulso dall’Australia per non essersi vaccinato contro il covid-19, non ha potuto difendere i 2.000 punti conquistati lo scorso anno con il suo titolo a Melbourne. La sconfitta del serbo nei quarti di finale a Dubai la scorsa settimana aveva già confermato la fine momentanea del suo dominio alla guida dell’ATP dove era arrivato per la prima volta nel luglio 2011.

Read:   La Spagna tira il 'fisso' per migliorare l'immagine a Riazor

Sulla strada per il numero 1 da quando ha giocato la sua prima partita da professionista nel 2016 a Nizza, Medvedev ha vinto 13 titolidi cui quattro Master 1.000 (Cincinnati, Shanghai nel 2019, Parigi nel 2020 e Canada nel 2021) insieme ai Master (2020), sconfiggendo Djokovic, Nadal si Thieme in finale e agli US Open (2021), dove ha tuonato a Djokovic in tre set, impedendo al serbo di vincere l’ambito Grande Slam.

Djokovic, 150 punti

Medvedev raggiunge la vetta grazie a quelle vittorie nonostante abbia perso quest’anno la finale degli Australian Open contro Nadal e sia caduto in semifinale di Acapulco, anche contro il tennista spagnolo. “Merita di essere il numero 1 più di chiunque altro. Sarò il primo a congratularmi con lui”, ha detto Djokovic Quando è arrivato a Dubai la scorsa settimana, era consapevole che non era nelle sue mani difendere il suo regno.

Con 8.615 punti Medvedev supera di 150 punti a Djokovic, che non riuscirà a recuperare il numero 1 non potendo giocare il Masters 1.000 di Indian Wells o Miami per non essere stato vaccinato contro il covid-19. Il 26enne tennista russo si assicura di mantenere la sua posizione privilegiata almeno fino a Monte Carlo, dove Alexander Zverevterzo a 1.100 punti Y Nadalquarto a 2.100 punti, avrebbe opzioni matematiche per estrometterlo, sì Medvedev non riesce a segnare 330 punti in quei tre tornei.

Read:   Popovich diventa l'allenatore di maggior successo nella storia della NBA

TUTTI I NUMERI 1 (DAL 1973)

Giocatore 1ª volta n.1. settimane N.1

1. Ilie Nastase (Rum) Agosto 1973 40

2. John Newcombe (Aus) giugno 1974 8

3. Jimmy Connors (USA) Luglio 1974 268

4. Bjorn Borg (Citazione in giudizio). Agosto 1977 109

5. John McEnroe (Stati Uniti). marzo 1980 170

6. Ivan Lendl (Che). Febbraio 1983 270

7. Mats Wilander (Citazione in giudizio) Settembre 1988 20

8. Stefan Edberg (Citazione in giudizio) Agosto 1990 72

9. Boris Becker (Ale) gennaio 1991 12

10. Jim Courier (USA) Febbraio 1992 58

11. Pete Sampras (USA) aprile 1993 286

12. Andre Agassi (USA) Aprile 1995 101

13. Thomas Muster (Aut). Febbraio 1996 6

14. Marcelo Ríos (Chi) marzo 1998 6

15. Carlos Moyà (Esp) marzo 1999 2

16. Evgeny Kafelnikov (Russia) maggio 1999 6

17. Patrick Rafter (Aus) Luglio 1999 1

18. Marat Safin (russo) novembre 2000 9

19. Gustavo Kuerten (Bra) Dicembre 2000 43

20. Lleyton Hewitt (Aus). novembre 2001 80

21. Juan Carlos Ferrero (Esp) Settembre 2003 8

22. Andy Roddick (USA) novembre 2003 13

23. Roger Federer (Sui) febbraio 2004 310

24. Rafael Nadal (Spagna) Agosto 2008 209

25. Novak Djokovic (ser) luglio 2011 361

26. Andy Murray (GB) novembre 2016 41

27. Daniil Medvedev (Russia) Febbraio 2022 1

Notizie correlate

Articolo precedenteCinque oligarchi russi banditi in Svizzera. Uno di loro era sposato con la figlia di Putin
Articolo successivoUn gruppo di hacker ha utilizzato Facebook per prendere di mira personalità ucraine, inclusi importanti funzionari militari, politici e un giornalista