Home Sport Muguruza cade a Indian Wells al suo debutto dopo aver dominato 9-0

Muguruza cade a Indian Wells al suo debutto dopo aver dominato 9-0

42
0

Garbiñe Muguruza gli ha detto addio 1.000 Maestri di Indian Wells al suo debutto l’americano Alison Rischi che l’ha sconfitta 0-6, 6-3 e 6-1 al secondo turno. La sconfitta del tennista spagnolo si è concretizzata in 1 ora e 53 minuti di un match molto strano e con diverse parti molto diverse.

Nel primo set Muguruza, nove mondo, ha stabilito un ritmo molto forte e lo ha puntato con autorità senza rinunciare a una sola partita. La spagnola ha mantenuto il suo dominio vincendo le successive tre partite del secondo turno.

Ero imbarazzato dalla mia performance. Ho pensato alle persone che avevano pagato per vederlo. A 20 minuti era pronta a lasciare la pista”, ha ammesso Riske, che, dopo un umiliante 9-0, ha reagito egregiamente al secondo set, vincendo sei partite.

Read:   Toni Nadal, su Rafa: "Non direi mai di un parente che è un genio"

Nel terzo set, Rischioso (53 World Cup) ha avuto più successo nei momenti decisivi per culminare in una strepitosa vittoria su a Muguruza Hundida e che non poteva riprendersi dalla grande frustrazione del secondo set.

Si tratta della seconda delusione consecutiva per lo spagnolo di Indian Wells che lo scorso anno, quando il torneo si giocò ad ottobre a causa del suo rinvio a causa del covid-19, disse addio anche al suo primo match nel torneo californiano dopo essere caduto all’australiano Ajla Tomljanovic.

Badosa e debutto natalizio

Questo sabato (ore 23.59, Teledeporte) entrerà in gioco Paola Badosacampione della precedente edizione, che affronterà la ceca Tereza Martinkova (42 mondo). La tennista catalana, settima al mondo, dopo la vittoria nel torneo californiano ha giocato il suo ultimo match nel torneo di Doha dove è caduta agli ottavi contro l’americana Cori Gauff.

Read:   L'andaluso Juanpe López vestito di rosa al Giro

Faranno anche il loro debutto nel torneo della California questo sabato Rafael Nadal prima dell’americano Sebastian Korda (21:30, DZN), Carlos Alcaraz prima dell’anche americano Mackenzie McDonald e Pablo Carreño contro Jaume Munarclassificato dal precedente, oltre a Alejandro Davidovichalla sua seconda partita, contro il canadese Dennis Shapovalov y Pedro Martinez contro il campione dell’anno scorso gli inglesi Cameron Norrie.

Notizie correlate

dvp/msp

(foto)

Articolo precedenteIuliana Marciuc, in lutto! Morto il padre della conduttrice: “Il leone più forte è diventato improvvisamente fragile”
Articolo successivoPopovich diventa l’allenatore di maggior successo nella storia della NBA