Home Economia OMV ha sospeso le trattative con Gazprom per l’acquisizione di un giacimento...

OMV ha sospeso le trattative con Gazprom per l’acquisizione di un giacimento di gas di Urengoy

50
0

La decisione arriva dopo che diverse società occidentali hanno cercato di uscire dal mercato russo, a seguito delle sanzioni imposte a Mosca per aver invaso l’Ucraina.

“Oggi il Comitato Esecutivo di OMV ha deciso di non negoziare con Gazprom sulla potenziale acquisizione di una partecipazione del 24,98% nella fase di sviluppo di Achimov 4A/5A nel giacimento di gas di Urengoy e risolverà l’accordo il 3 ottobre 2018. OMV inoltre rivedere il suo coinvolgimento nel gasdotto Nord Stream 2 “, ha affermato la società in una nota.

OMV è una delle cinque società occidentali a unirsi come partner finanziari nel progetto infrastrutturale guidato da Gazprom.

Read:   Airbus esorta l'UE a non bloccare le importazioni di titanio dalla Russia

La scorsa settimana le autorità tedesche hanno sospeso le procedure per autorizzare il gasdotto Nord Stream 2, un progetto da 11 miliardi di dollari che avrebbe raddoppiato le forniture di gas russo alla Germania in risposta alle azioni della Russia in Ucraina.

La compagnia petrolifera e del gas OMV è uno dei cinque finanziatori di Nord Stream 2 ed è il principale importatore austriaco di gas russo. Ha una partecipazione del 24,99% nel giacimento di gas russo Yuzhno-Russkoye.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteRaiffeisen ha intenzione di lasciare la Russia
Articolo successivoApple non vende più nulla ai russi