Home Technologia OnePlus Nord CE 2 5G, uno smartphone di fascia media che ha...

OnePlus Nord CE 2 5G, uno smartphone di fascia media che ha “tutto” [TECH REVIEW]

111
0

OnePlus Nord CE 2 5G è uno smartphone dual-SIM sottile (7,8 mm) e leggero da 178 grammi con una costruzione che ricorda il OnePlus 9.

Lo smartphone ha un dorso con un modulo fotocamera vetroso e una colorazione blu acquosa chiamata da OnePlus, Bahama Blue.

I lati del Nord CE 2 5G sono realizzati in plastica con finitura lucida. C’è un jack per le cuffie nella parte inferiore e lo slot per la SIM si trova in alto a sinistra e ha uno slot per schede microSD separato fino a 1 TB.

È la prima volta che vedo una tale organizzazione di SIM e schede SD, ma non posso escludere che esistano anche su altri smartphone.

Lo schermo, Protetto con Corning Gorilla Glass 5, si tratta di un AMOLED da 6,43 pollici con refresh rate di 90Hz e HDR10+. Il rapporto schermo corpo è dell’84,9% per via del selfie e del mento, la fascia nera alla base. La risoluzione è di 1080 x 2400 pixel con una densità di 409ppi e un rapporto 20:9.

Lo schermo è preimpostato con colori brillanti (vivaci), ma può essere bilanciato nelle impostazioni, ha un buon contrasto e una luminosità sufficiente. In alcuni non ho trovato alcun valore, ma considerando che si tratta di un HDR10+, è chiaro che è luminoso in tutte le condizioni di utilizzo.

Nella parte inferiore dello schermo abbiamo un sensore di impronte digitali, che combinato con l’autenticazione facciale fa un ottimo lavoro.

Se parlassimo dall’esterno, parliamo anche dell’hardware del modello testato (IV2201): piattaforma mobile MediaTek MT6877 Dimensity 900 5G (6 nm), processore grafico Mali-G68 MC4, memoria interna 128GB (UFS 2.2), RAM 8GB memoria, sistema Sistema operativo Android 11 con interfaccia OxygenOS 11.

OnePlus afferma che lo smartphone riceverà 2 anni di aggiornamenti Android e 3 anni di aggiornamenti di sicurezza Android.

L’anno scorso, quando ho testato il primo EC, avevo dei pregiudizi sui processori Mediatek, che si sono rivelati infondati dopo il test. La navigazione nei menu e l’utilizzo di applicazioni dalla grafica di gioco più semplice a quella più dispendiosa in termini di risorse è veloce.

Fotocamera

Sul retro, OnePlus Nord CE 2 ha una tripla fotocamera composita

Read:   Netflix introduce l'opzione "Two Thumbs Up" per consigli personalizzati

– Larghezza ampia 64 MP (26 mm), con f/1.7 e PDAF;

– ultragrandangolare (119˚) da 8 MP, con f/2.2;

– Macro da 2 MP con f/2.4.

La fotocamera frontale in alto a sinistra dello schermo è da 16 MP (27 mm) con f 2.4.

Un’incursione nel menu della camera.

La fotocamera principale acquisisce immagini con un elevato livello di dettaglio e colori vividi, anche in condizioni di scarsa illuminazione. Non ho scattato a piena risoluzione ma a 16 MP e le immagini sembrano molto buone.

OnePlus afferma che la modalità Nightscape acquisisce fino a nove immagini simultanee a diverse esposizioni e le combina per foto più nitide, luminose e drammatiche. Ho notato che ci sono due tipi di Nightscape, Normal e Ultra Dark Mode. La seconda porta luce anche nelle inquadrature più buie, rischiando che le immagini vengano spostate.

Confronta la foto in modalità Foto (predefinita) in alto con Paesaggio notturno in basso.

Confronto tra il normale paesaggio notturno sinistro e la modalità ultra scura a destra.

OnePlus Nord CE 2 5G ha anche la modalità Ritratto disponibile sia sulla fotocamera principale da 64 MP che sulla fotocamera selfie da 16 MP.

La fotocamera ultrawide è altrettanto buona di giorno, ma soffre di esposizione di notte, le immagini sono più scure. A differenza della stanza principale, che è più luminosa, l’ultra ampio Nightscape è un must.

Ho anche provato la parte Macro, che è abbastanza buona.

OnePlus Nord CE 2 5G scatta fino a 4K / 30 fps e ha la stabilizzazione su fotocamere posteriori e anteriori giroscopiche-EIS.

Riprese diurne

Riprese notturne.

Entrambe le clip sono state registrate a 4K / 30 fps, ma la notte viene comunque visualizzata con risoluzione FullHD.

Manca uno zoom più grande, è solo 2x e la stabilizzazione ottica, ma per questa fascia di prezzo la fotocamera è più che decente.

La cosa più “insolita” di questo smartphone è venuta dai giochi. A parte il fatto che non si scalda, è molto veloce. Perché è insolito? Perché non ho notato la differenza durante il gioco tra esso e terminali per smartphone 2 o 3 volte più costosi.

Call of Duty Mobile

asfalto 9

Lato sonoro abbiamo un solo altoparlante nella parte inferiore dello smartphone, abbastanza rumoroso e con un suono decente, ma può essere facilmente coperto durante l’uso.

Read:   Il Dipartimento di Stato è preoccupato per i dati classificati della Croce Rossa trapelati dopo il recente attacco informatico

Test sintetici, Antutu Benchmark, 3DMark – Wild Life e GeekBench. I risultati dei test sono comuni per i terminali smartphone di fascia media.

Probabilmente la novità più importante nel “cantiere OnePlus” visibile su questo smartphone è l’adozione del caricatore OPPO. Più nello specifico, la confezione include un caricatore rapido da 65W che utilizza la tecnologia SUPERVOOC.

La batteria da 4.500 mAh di OnePlus Nord CE 2 è composta da due celle, quindi si ricarica più velocemente di un unico pezzo (come nel modello precedente), dall’1 al 100% in circa 30-35 minuti. Un’altra novità è la conversione del cavo di ricarica da USB-C a USB-C (marchio OnePlus) a USB-C a USB-A (stile OPPO).

La durata della batteria è ottima grazie alle quasi 17 ore di visualizzazione su schermo, risultato ottenuto nel test PCMark. Per la maggior parte delle persone, Nord CE 2 5G durerà quasi 2 giorni e per gli utenti più appassionati non scenderà al di sotto delle 8 ore di schermo acceso.

Guarda un breve unboxing e il primo lancio di OnePlus Nord CE 2 5G.

Ricapitoliamo. Perché di OnePlus Nord CE 2 5G ho detto che ha “tutto”?

Tutto nella fascia media significa:

– design originale e gradevole se parliamo del retro dello smartphone;

– Schermo AMOLED con 10+ HDR e frequenza di aggiornamento di 90Hz;

– processore veloce che non si scalda molto durante il gioco;

– archiviazione veloce e possibilità di espansione con una scheda fino a 1TB;

– RAM sufficiente con opzione RAM Boost, ingrandimento;

– un sistema operativo semplice e pulito, marchio OnePlus;

– presa jack, per chi ne ha ancora un paio, ci sono delle ottime cuffie cablate;

– ricarica rapida e ottima autonomia;

– un prezzo accessibile di 1773 lei o 349 euro.

OnePlus Nord CE 2 5G non potrà mai competere con un flagship, ma nella sua fascia di prezzo è impossibile non notarlo e può essere una scelta ispirata.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLe restrizioni pandemiche riducono il consumo di petrolio dell’UE al minimo da 30 anni nel 2020
Articolo successivoIl segreto dei 17 anni di matrimonio di Andi Moisescu con Olivia Steer. “Non mi ha mai rimproverato”