Home Technologia P50 Pro, il miglior smartphone Huawei con la migliore fotocamera

P50 Pro, il miglior smartphone Huawei con la migliore fotocamera [TECH REVIEW]

114
0

Questo è l’Huawei P50 Pro e io preferisco quello pieghevole, il P50 Pocket, che sembra troppo elegante. Sono un utente di Huawei P40 Pro e il suo successore è più adatto al mio stile di utilizzo.

Huawei P50 Pro è uno smartphone presentato in Cina, a luglio 2021, e lanciato in Romania il 27 gennaio 2022. Perché una differenza così grande? Una serie di fattori: la pandemia, la crisi dei processori e, non ultime, le restrizioni statunitensi.

Tornando indietro, a prima vista, a parte il design della fotocamera e la migliore qualità dello schermo, non ho notato grosse differenze tra il P40 Pro e il P50 Pro, ma le ho scoperte strada facendo.

Una cosa che mi è piaciuta dall’inizio è che il telefono viene ancora fornito con il caricabatterie nella confezione. Forse non pensi chissà cosa, dirai che il vecchio funziona ed è vero, solo che il nuovo è circa il 40% più veloce (40W contro 66W).

Oltre al caricatore, è inclusa anche una custodia trasparente, buona solo considerando che il P50 Pro è lucido, essendo esposto ai graffi. Il modello testato è nella versione Cocoa Gold, ovvero oro.

Il telefono si sente solido in mano senza essere pesante, l’esterno è ben rifinito, se cammini con la mano oltre i bordi o la stanza non troverai ruvidità ed è piacevole al tatto. I cerchi della stanza le danno un tocco di eleganza, ovviamente ha a che fare con il gusto. Le dimensioni dello smartphone sono 158,8 x 72,8 x 8,5 mm e il peso è di 195 grammi.

Il modello testato (JAD-LX9) è dual SIM con Snapdragon 888 4G, 8GB RAM, 256GB storage, Android 11 con EMUI 12. Huawei P50 Pro misura 158,8 x 72,8 x 8,5 mm, pesa 195 grammi ed è resistente all’acqua e alla polvere IP68 . Lo smartphone può essere utilizzato anche con una singola SIM + scheda dati Huawei Nano Memory (NM). Sistema operativo Android 11 con interfaccia EMUI12.0.1.

Lo smartphone non ha i servizi Google, se proprio ne hai bisogno puoi installare GSpace. Sto testando GSpce da circa un mese sul mio smartphone ed è ok. Uso la versione a pagamento, costa circa 78 lei e non vengono visualizzati annunci.

Read:   YouTube supporterà gli NFT

La parte migliore dello smartphone Huawei P50 Pro è la fotocamera, le capacità di ripresa e di ripresa. Penso che Huawei sia famoso in questo segmento sin dalla serie P9.

Gli obiettivi utilizzati sul P50 Pro sono Leica, niente di nuovo in questo senso. Il complesso di telecamere posteriori è composto da:

  • Fotocamera principale da 50 MP wide (23 mm) f / 1.8 con PDAF, messa a fuoco laser e stabilizzazione ottica (OIS);

  • Fotocamera telescopica da 64 MP (90 mm), f/3.5, con PDAF, stabilizzazione ottica, zoom ottico 3.5x, zoom digitale 100x;

  • Fotocamera ultrawide da 13 MP (13 mm) con f/2.2

  • Fotocamera in bianco e nero da 40 MP ampia (23 mm) con f / 1.6

Uno sguardo al menu e alle opzioni della camera.

Al di là dei menu e delle specifiche, Huawei P50 Pro copre tutti i possibili scenari di ripresa e ripresa con una qualità eccellente. I colori e il contrasto delle immagini scattate con il P50 Pro sono fantastici indipendentemente dalle condizioni di scatto: vicino o lontano, alla luce del giorno, al chiuso o di notte.

Non è di livello DSLR, ma è sicuramente la migliore fotocamera su uno smartphone Huawei e probabilmente al mondo. Almeno questo è ciò che dicono i francesi di DXOMARK, posizionando il P50 Pro in cima alla loro lista.

Immagine dell’interno con il gattino in dotazione.

Gabbiano su una dolina in immersione, zoom 10X.

Probabilmente una lucertola maschio, per taglia, lucertole come ho scherzato. Zoom 20X.

E un collage con immagini da ultrawide (immagine grande) a zoom 100X (ultimo in basso a destra).

Come per altri modelli top di Huawei, possiamo chiamare questo smartphone, più scherzosamente, più seriamente, quello dei paparazzi. Lo zoom 100X è tutt’altro che perfetto, ma è il primo salto che Huawei ha fatto dal solito 50X.

Probabilmente la differenza dall’ultrawide al 10X, evidenzia al meglio le ottime qualità tecniche della fotocamera.

Immagine notturna, centro storico di Bucarest.

Immagine notturna su Corneliu Coposu Boulevard.

Immagine notturna dello Stadio Nazionale.

Video 4k / 60 fps alla luce del giorno.

Video 4k / 60 fps la sera.

Ho notato che il P50 Pro mette a fuoco più velocemente e con maggiore precisione rispetto al P40 Pro su soggetti vicini, ma non funziona altrettanto bene a distanza. Almeno quando cambi programma, quasi.

Al di là di ogni specifica tecnica, le immagini foto e video parlano da sole.

Huawei P50 Pro ha degli altoparlanti stereo, uno su e uno giù, il suono è ben bilanciato e la differenza si nota solo se ne blocchi uno. Hanno un volume abbastanza forte in tutti gli scenari della vita reale. La qualità audio è eccellente: il suono è ricco e pulito e possiamo sentire un buon basso per un telefono.

Un breve video clip in cui al di là delle caratterizzazioni e delle opinioni potete vedere come si muove Huawei P50 Pro.

Come muoversi nelle sessioni di gioco:

– PUBG

– Fuoco libero Garena

Huawei P50 Pro è veloce, offre solide prestazioni di gioco, si riscalda alle impostazioni normali.

Nei test sintetici abbiamo dei buoni risultati, infatti con l’hardware presente non potrebbe essere altrimenti.

La batteria da 4360 mAh offre una buona autonomia, nel test della batteria Passmark ha ottenuto 9 ore e mezza di SOT (screen on time), e con il restante 20% in più di 10 ore.

Per un utente normale questo significa un giorno e un po’ di utilizzo, 14-16 ore. L’autonomia è normale, né superiore né inferiore rispetto ad altri flagship, ma la velocità di ricarica di 66W è molto buona/veloce.

P50 Pro è il miglior smartphone Huawei classico, dispiegandosi per così dire. In termini di prestazioni lorde, il P50 Pocket lo supera. Almeno è così che mi sono sentito durante l’uso, ed è così che sembravano i test sintetici. Forse testare un Huawei P50 Pro con 12 GB di RAM era un’altra questione.

Con un prezzo di circa 5500 lei, Huawei P50 Pro è un’ottima scelta per chi è interessato alla fotografia da smartphone, ma che è anche interessato alle prestazioni e al design.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteBritney Spears ha stabilito un contratto discografico per la pubblicazione di un libro di memorie. Quale importo riceverà?
Articolo successivoI prezzi del gas aumentano drasticamente dopo che Putin ha ordinato all’esercito russo di avanzare nei territori separatisti