Home Economia Produttori automobilistici europei: le vendite di automobili dovrebbero aumentare nel 2022. L’UE...

Produttori automobilistici europei: le vendite di automobili dovrebbero aumentare nel 2022. L’UE deve ridurre urgentemente la dipendenza dai fornitori esterni di semiconduttori

91
0

Secondo la fonte citata, l’associazione, che rappresenta le 16 maggiori case automobilistiche in Europa, ha sottolineato che il progresso del 7,9% quest’anno arriva dopo un 2021 molto debole, quando il mercato automobilistico europeo ha registrato un calo del 2,4% e solo Sono state immatricolate 9,7 milioni di auto.

“Dato che la fornitura di chip dovrebbe stabilizzarsi nel 2022, Acea prevede che le immatricolazioni di auto nell’UE torneranno a crescere quest’anno, raggiungendo i 10,5 milioni di unità”, ha affermato l’organizzazione.

L’associazione ha sottolineato che è urgente che l’UE riduca la sua dipendenza da fornitori esterni di semiconduttori in modo da evitare danni futuri alle industrie strategiche.

Acea ha inoltre richiamato l’attenzione sul fatto che, sebbene i veicoli elettrici rappresentino attualmente quasi un quinto delle nuove auto vendute nell’UE, il ritmo di espansione delle infrastrutture di ricarica è lento.

Read:   Il Cremlino vuole estendere il pagamento in rubli ad altri beni oltre al gas naturale

“Le vendite di auto elettriche sono aumentate di oltre 10 volte tra il 2017 e il 2021, mentre il numero di stazioni di ricarica pubbliche nell’UE è aumentato di meno di 2,5 volte durante questo periodo. Se la situazione non verrà risolta con urgenza introducendo obiettivi più ambiziosi per tutti gli Stati membri dell’UE, raggiungeremo presto una situazione di stallo”, ha affermato il presidente di Acea Oliver Zipse.

Secondo i dati trasmessi dall’Associazione rumena dei produttori di automobili (ACAROM), in totale, nel 2021, nell’UE sono state immatricolate 9.700.326 auto, con un calo del -2,41% rispetto al 2020.

Aumentano le immatricolazioni di auto nuove rispetto al 2020 in: Italia (+ 5,5%), Spagna (+ 1,0%), Francia (+ 0,5%), Germania con un calo del -10,1%.

La Romania si è classificata al 14° posto nell’UE, con un volume di 121.208 nuove auto immatricolate, con un calo del -4,1% rispetto al 2020.

Read:   L'ex boss di Twitter parla dell'acquisizione di Musk: prenderlo da Wall Street sembra giusto

In termini di case automobilistiche, la maggior parte delle auto nuove immatricolate complessivamente in Europa sono rappresentate dal gruppo VW con 2.944.117 unità, in calo del -3,7%, seguito dal gruppo STELANTIS con 2.378.979 unità, in calo del -1,6% e dal Gruppo Renault con 1.093.539 unità, in calo del -10,9% (di cui DACIA: 410.788 unità, in aumento del +1,3% rispetto al 2020).

Le auto a marchio Ford hanno rappresentato 523.970 nuove unità immatricolate nel 2021, in calo del -19,2% rispetto al 2020.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLa gamma di monitor per ufficio AOC ha ricevuto la certificazione TCO Certified 9
Articolo successivoQuanto potrebbe guadagnare Pfizer dal vaccino e dalla pillola COVID nel 2022. L’azienda ha migliorato le sue stime