Home Economia Renault: la Dacia sarà “elettrificata” senza aumento di prezzo

Renault: la Dacia sarà “elettrificata” senza aumento di prezzo

117
0

Il marchio Renault vuole vendere solo veicoli elettrici in Europa entro il 2030, rispetto al precedente obiettivo del 90%, ha annunciato questo mese il direttore generale Luca de Meo, aggiungendo che “Dacia seguirà, e la sua elettrificazione sarà fatta in modo da non aumentare i prezzi”. Renault ha deciso di produrre in Cina il modello elettrico Dacia Spring.

Renault e Nissan hanno una partnership dal 1999, in cui Renault possiede il 44,3% delle azioni di Nissan, mentre Nissan controlla una partecipazione del 15% in Renault, ma non ha diritto di voto nel gruppo francese. L’alleanza Renault-Nissan, ampliata nel 2016 per includere Mitsubishi, è diventata una delle più grandi case automobilistiche del mondo.

L’alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi intende triplicare i suoi investimenti nello sviluppo congiunto di veicoli elettrici (EV), hanno detto a Reuters fonti che desiderano rimanere anonime.

Dato che le case automobilistiche affermate stanno affrontando nuovi concorrenti e il previsto aumento della domanda di veicoli elettrici, l’alleanza franco-giapponese sta cercando di espandere la propria cooperazione.

Read:   Ukraine International Airlines noleggia aerei all'operatore lettone airBaltic per mitigare l'impatto della guerra

Giovedì, Renault-Nissan-Mitsubishi annuncerà giovedì un piano che prevede investimenti nello sviluppo di veicoli elettrici per oltre 20 miliardi di euro (23 miliardi di dollari), nei prossimi cinque anni. Entro il 2030, l’alleanza produrrà più di 30 nuovi modelli elettrici alimentati a batteria su cinque piattaforme comuni, affermano le fonti.

Le tre case automobilistiche, che hanno già speso 10 miliardi di euro per l’elettrificazione, hanno sviluppato e lanciato in parte quattro piattaforme comuni per i veicoli elettrici.

Uno è per il prossimo modello Ariya di Nissan e il modello elettrico Renault Megane, l’altro è per le auto a basso budget di Nissan e del suo partner cinese Dongfeng, oltre a per il marchio Renault Dacia. Le altre due piattaforme sono per auto piccole e veicoli commerciali leggeri.

Read:   Elon Musk è diventato uno dei maggiori azionisti di Twitter

Entro la metà del decennio, l’alleanza intende lanciare la quinta piattaforma comune per i veicoli elettrici prodotti da Renault, affermano le fonti.

Nissan ha già deciso di utilizzare questa piattaforma, chiamata CMFB-EV, e altri componenti standardizzati, per elettrificare il modello compatto Nissan Micra, mentre Renault si occuperebbe di un modello elettrico simile. Micra sarebbe stato rilasciato entro il 2025.

Le tre case automobilistiche userebbero batterie condivise e altri componenti chiave. L’alleanza vuole investire nella capacità di produzione in Francia, Regno Unito, Cina e Giappone e raggiungerà una capacità totale di 220 gigawattora (GWH) entro il 2030, secondo il piano, hanno aggiunto le fonti.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLa tecnica militare che ti aiuta ad addormentarti in due minuti
Articolo successivoMuore Pato Álvarez, figura trasformatrice e divisiva del tennis spagnolo