Home Economia Russia, sempre più isolata. Mosca ha una riserva aurea di 140...

Russia, sempre più isolata. Mosca ha una riserva aurea di 140 miliardi di dollari, ma non può usarla

48
0

Enormi riserve di metalli preziosi sono state accumulate negli ultimi dieci anni e mezzo e dovevano essere una sorta di polizza assicurativa economica per il paese, scrive Business Insider.

La scorsa settimana, il mercato dell’oro di Londra, il più grande centro di lingotti al mondo, ha vietato tutti i lingotti russi, escludendoli di fatto dal commercio globale.

Il Senato degli Stati Uniti ha successivamente emesso un nuovo disegno di legge che vieta ai cittadini statunitensi di concludere qualsiasi accordo che coinvolga l’oro russo.

“L’oro della Russia è una delle poche risorse rimaste che Putin può utilizzare per impedire che l’economia del suo paese si contragga ulteriormente”, ha affermato in una nota il senatore del Maine Angus King. “Sanificando queste riserve, isoleremo ulteriormente la Russia dall’economia mondiale e aumenteremo la difficoltà della sempre più costosa campagna militare di Putin”.

Read:   Gli Stati Uniti riprendono le trivellazioni di petrolio e gas su terreni federali, nonostante le promesse in campagna elettorale di Joe Biden

Anche senza acquirenti internazionali, la domanda interna di oro sembra essere elevata, secondo una dichiarazione della banca centrale russa.

Martedì la banca ha annunciato che avrebbe sospeso i regolari acquisti di oro dagli istituti di credito, per non competere con la domanda della popolazione in un momento in cui le persone cercano di scambiare i rubli che stanno crollando con lingotti d’oro.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteRuby si è rotta il legamento nello show “Dancing on Ice”. Come è tornato sul ghiaccio
Articolo successivoL’Uni Girona è fuori dall’Eurolega dopo aver perso a Salamanca