Home Salute Sanofi annuncia risultati positivi per il suo vaccino COVID-19

Sanofi annuncia risultati positivi per il suo vaccino COVID-19

144
0

“Sanofi e GSK cercheranno l’approvazione del loro vaccino contro il COVID-19 dalle autorità di regolamentazione” negli Stati Uniti e nell’Unione Europea, hanno affermato le due società in una dichiarazione congiunta al termine dei test su diverse migliaia di persone, secondo Agerpres.

Le due case farmaceutiche, che non hanno ancora reso pubbliche le sperimentazioni cliniche su cui si basano questi risultati, hanno annunciato che il loro vaccino si è dimostrato efficace nel prevenire qualsiasi ricovero associato al COVID-19.

Le aziende hanno anche segnalato un’efficacia ben al di sopra della soglia del 50% per tutte le infezioni sintomatiche.

I risultati sono “paragonabili all’efficacia dei vaccini già disponibili”, hanno affermato i funzionari Sanofi, aggiungendo che i vaccini esistenti sul mercato hanno perso la loro efficacia contro il rischio di infezione nel tempo, soprattutto dopo il rilascio della variante alla fine del 2021. Omicron.

Read:   Prima medica: un uomo paralizzato a causa di una frattura spinale è riuscito a camminare di nuovo grazie a un impianto VIDEO

Il gruppo francese Sanofi ha dovuto rimandare due volte i passaggi previsti nel programma di sviluppo di questo vaccino, che sperava di lanciare entro la metà del 2021. Sanofi è stato prima ritardato di sei mesi per un problema legato al dosaggio del vaccino, poi un altro ritardo causato dalla difficoltà di trovare persone che non sono mai state infettate da SARS-CoV-2 per eseguire studi clinici affidabili.

Nel settembre 2021 Sanofi ha anche abbandonato la progettazione di un altro vaccino COVID-19, basato sulla tecnologia dell’RNA messaggero, utilizzato nella produzione di sieri sviluppati da Pfizer-BioNTech e Moderna, che sono già al centro di campagne di vaccinazione in molti paesi occidentali.

Read:   Il dottor Vasi Rădulescu ammette di aver pubblicato articoli plagiati sul suo sito web. Frode, provata da un laureato in medicina VIDEO

L’attuale vaccino del gruppo francese utilizza una tecnologia meno innovativa basata su proteine ​​ricombinanti, così come il vaccino prodotto dalla società statunitense Novavax, che sarà presto distribuito nell’UE.

I funzionari sanitari sperano che questi due vaccini siano ben accolti dalle persone che diffidano della tecnologia dell’RNA messaggero, ma insistono sul fatto che tali timori sono ingiustificati.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteMihai Trăistariu è rimasto coinvolto in un incidente d’auto. La prima reazione dell’artista
Articolo successivo“Il mio padrino mi ha rovinato!” Francis Ford Coppola, una vita segnata dal dramma. Il regista ha perso 30 sterline