Home Sport Sorteggio Champions League: il Real Madrid ripeterà la battaglia contro il Chelsea

Sorteggio Champions League: il Real Madrid ripeterà la battaglia contro il Chelsea

50
0

Incoraggiato dalla sua impresa contro il Paris Saint Germain, il Real Madrid sarà misurato nei quarti di finale di Champions con il Chelseaattuale Campione d’Europa e del mondo chi vive immerso in a crisi istituzionale dalla fuga precipitosa di Roman Abramovich. I bianchi giocheranno il ritorno al Bernabeu anche se si sta valutando un cambio di ordine. Se avanzeranno alle semifinali, affronteranno il vincitore di un altro emozionante duello: il Machester City-Athletic, Pep Guardiola contro Cholo Simeone. Lui Villarreal cercare un’altra impresa prima di lui Bayernmentre il Liverpool è stato il fortunato vincitore del sorteggio. Affronterà il Benficaquello desiderato da tutti.

È stata la partita che si è aperta alla cerimonia tenutasi a Nyón. La palla del Chelsea è andata il primo a partire e una promozione del Real Madrid dopo la sua epica vittoria sul PSG. Il duello dello scorso anno si ripete, quando il blues hanno eliminato i bianchi con una certa lucidità in semifinale (1-1 all’andata a Valdebebas e 2-0 a Londra al ritorno). Il blocco di Tuchel ha mostrato un’evidente superiorità fisica in entrambi i duelli.

Pubblico a Londra?

Si giocherà l’andata dei quarti di finale 5 e 6 aprile mentre il ritorno sarà una settimana dopo. C’è incertezza di capacità che presenterà la fase di Stamford Bridgepoiché il governo inglese e l’Unione europea hanno imposto sanzioni al Chelsea dopo il invasione della Russia in Ucraina dai collegamenti tra Abramovich e Putin. Tra questi, il club non posso vendere biglietti per i suoi fan o per i visitatori.

Il campione d’Europa non ha accusato il paralisi che ora soffre il club e lo ha superato senza problemi Lilla nell’ottavo. In Premier League è terzo, a 11 punti dal City, quindi può concentrare nuovamente i suoi sforzi sulla Champions League. Thomas Tuchel mantiene lo stesso blocco, con giocatori come Christensen e Azpilicueta, che puntano al Barça la prossima stagione. Ha anche Saulosolito sostituto. Cantore Sarà di nuovo il motore e ci si aspetta di più Lukakuil marcatore belga.

Read:   Il goffo ritorno di Luis Suárez al Camp Nou

“Il Chelsea è il campione e ci siamo già affrontati l’anno scorso. Ha lo stesso allenatore e lo stesso blocco. È una squadra molto forte fisicamente, il che dice grande intensità in tutte le sue azioni. Siamo consapevoli di ciò che ci aspetta, ma ce l’abbiamo illusione per passare alle semifinali. Sarà uno bellissimo eliminatorio“Egli ha detto Emilio Butragueño, responsabile delle relazioni istituzionali di Madrid.

Pep contro Simeone

Ancora più complicato è il quadro dell’Atlético, che ha eliminato il Unito con una grande vittoria Old Trafford. Ora tornerà a Manchesterma l’avversario più difficile, il preferito per alzare la Champions, secondo i bookmaker. Lui Città di Pep Guardiola guida il Premier e ha mostrato un livello magnifico in questo corso. Conquista il primi Campioni della sua storia è la sfida. I rojiblancos contesteranno il ritorno al Metropolitan.

“Mi dispiace solo grande ammirazione per Guardiola e per il suo lavoro al City negli ultimi anni. Lo dimostra partita dopo partita. Da lì, è una competizione dura e c’è grandi scontri tra tutte le squadre. Ci sarà tempo per valutare la partita a tempo debito. Ora Rayo si sta concentrando su di noi e io ho solo questo in testa”, ha detto Simeone a proposito del suo prossimo duello con Pep.

“Atletico? Che dire? Sarà difficile imporre il nostro gioco. È una squadra che è quella che è e riesce a evitare quello che sei”.

Pep Guardiola/allenatore del Manchester City

“Lui Atletico? Cosa posso dire? Abbiamo molto lavoro davanti a noi. Essi giocano per vincere e giochiamo per vincere. Sappiamo che sarà difficile imporre il nostro gioco perché loro sono bravi a farlo. Dobbiamo essere pronti e aspettare il momento giusto”, ha detto il tecnico del City ha fallito prima di Simeone nel suo unico precedente europeo: il Semifinali 2016 quando era diretto al Bayern. Con un 1-0 a Madrid e 2-1 a Monaco L’Atlético ha attraversato il doppio valore dei gol, un concetto che non vale più. “È una squadra che sono quello che sono e sono in grado di evitare quello che sei”, ha aggiunto Pep.

Read:   Luis Enrique concede una pausa a Busquets e convoca cinque giocatori del Barça per la prima amichevole della Spagna in 18 anni in Catalogna

La sfida gialla

La sfida del Villarrealche ha eliminato il Juve a Torino e li vedrai in stanze con un altro classico. Lui Bayern Monaco metterà alla prova il sottomarino giallo in parità con il ritorno dentro Monaco, in cui il colosso tedesco è il favorito indiscusso con sei Coppe dei Campioni al suo attivo e Robert Lewandowski (12 gol in questa Champions) come figura principale.

Notizie correlate

“Abbiamo vissuto il sorteggio con la tensione della gioia essere lì, tra i migliori. Affrontiamo il duello con illusioneconosciamo il difficoltà e domanda del Bayern. Proviamo ad esserlo competitivo e divertente. La Juventus non è stata una finale. Dobbiamo continuare a costruire, rafforzare la nostra identità e il nostro posto sulla mappa del calcio”, ha riflettuto Unai Emeryl’allenatore di un Villarreal in ascesa.

Il sorriso di Klopp

Il vincitore del duello tra Castellón e Baviera giocherà la semifinale contro la vincente di Benfica-Liverpool. Jurgen Klopp, che sta ancora lottando per la Premier League con il City, ha sorriso quando ha incontrato il suo avversario. Terza in campionato portoghese, a 12 punti dal Porto, la squadra di Lisbona è stata esclusa agli ottavi Aiace, ma non dovrebbe intralciare le reti, che verranno riprodotte Anfield.

Articolo precedenteLa guerra potrebbe far deragliare le esportazioni di grano dell’Ucraina, il quinto esportatore di grano al mondo
Articolo successivoCosì gioca l’Eintracht, rivale dell’FC Barcelona in Europa League