Home Salute STUDIO Casi lievi di COVID-19 possono causare problemi di memoria e attenzione...

STUDIO Casi lievi di COVID-19 possono causare problemi di memoria e attenzione per diversi mesi dopo il recupero

69
0

Lo studio ha campionato 136 pazienti che erano stati precedentemente infettati dal virus ma non avevano sintomi a lungo termine. È stato chiesto loro di completare una serie di esercizi per testare le loro capacità cognitive e di memoria.

I ricercatori hanno scoperto che i partecipanti avevano problemi significativi nel ricordare le loro esperienze personali – note come memoria episodica – fino a sei mesi dopo l’infezione. I ricercatori hanno anche scoperto che la capacità dei pazienti di mantenere la loro attenzione è stata ridotta fino a 9 mesi dopo il recupero.

“Sorprendentemente, sebbene le persone con COVID-19 non presentassero più sintomi al momento del test, avevano problemi di memoria e di attenzione”, ha affermato la dott.ssa Sijia Zhao del Dipartimento di psicologia sperimentale dell’Università di Oxford. , riferisce Agerpres.

Read:   Quasi 1 milione di rumeni soffre di asma. Società di allergologia: la malattia è sottodiagnosticata e sottotrattata

I ricercatori che hanno condotto lo studio hanno affermato che le persone che avevano problemi con la memoria episodica e la capacità di attenzione erano tornate alla normalità.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteEA SPORTS svela FIFA 22 Team of the Year, una squadra composta dai voti dei fan. Chi sono gli 11
Articolo successivoChuck Norris sul punto di rimanere vedovo: “Ero spaventato a morte”