Home Technologia Tutto quello che devi sapere sulle smerigliatrici angolari

Tutto quello che devi sapere sulle smerigliatrici angolari

73
0

I modelli di smerigliatrici angolari differiscono anche per il modo in cui viene fornita la potenza. Questo può essere fornito da un motore elettrico o da un motore ad aria compressa. La smerigliatrice angolare portatile è anche la più comunemente usata e ideale per una varietà di applicazioni pratiche.

Dimensioni del disco di una smerigliatrice angolare e fattori da considerare

La scelta di una smerigliatrice angolare può essere fatta a seconda delle dimensioni del disco. Le dimensioni più comuni sono 1,15 cm e 2,30 cm. Le smerigliatrici a disco di grandi dimensioni sono necessarie nelle applicazioni pesanti, mentre le smerigliatrici a dischi di piccole dimensioni sono consigliate per lavori di precisione. Va anche notato che le smerigliatrici a disco di piccole dimensioni hanno una velocità maggiore e sono soggette a usura prematura.

Ecco alcuni altri fattori da considerare quando si acquista una smerigliatrice angolare:

● Potenza del motore;

● fonte di alimentazione;

● numero giri;

● Dimensioni dell’albero.

Tipi di smerigliatrici angolari a seconda dell’alimentazione

A seconda dell’applicazione e dello scopo, è possibile scegliere tra tre tipi di smerigliatrici angolari. Per fare la scelta giusta, è importante capire le differenze tra loro.

Smerigliatrici angolari con batterie – non richiedono alimentazione plug-in, sono i più pratici e possono essere trasportati e utilizzati ovunque. Sono molto utili per lavori di levigatura su scale o ponteggi. Si consiglia di scegliere un modello con una batteria di grande capacità su cui si può fare affidamento.

Smerigliatrici angolari elettriche – richiede alimentazione a una presa, è più leggero del wireless ed è consigliato per lavori di taglio minori che richiedono un piccolo disco. Quando lo acquisti, devi tenere conto dell’ergonomia e del livello di vibrazione prodotto.

Smerigliatrici angolari pneumatiche – garantiscono la combinazione ideale di durata e prestazioni e sono consigliati per il taglio e la rettifica di parti metalliche. Sono utilizzati in lavori di precisione leggera e richiedono il collegamento a un’unità di aria compressa. Nonostante ciò, sono notevolmente più leggere rispetto ad altri modelli di smerigliatrici angolari. Inoltre, alcuni modelli sono dotati di leve dell’acceleratore che facilitano il controllo del lavoro.

Altri tipi di smerigliatrici

Smerigliatrici angolari a velocità variabile – Per soddisfare un’ampia gamma di applicazioni, dovresti scegliere una smerigliatrice angolare a velocità variabile che ti permetta di impostare il disco a velocità diverse. In questo modo sarai in grado di completare i lavori che richiedono un’elevata precisione in modo più rapido ed efficiente. Alcuni modelli hanno interruttori a levetta che migliorano il livello di controllo.

Smerigliatrici angolari diritte – Le smerigliatrici angolari il cui disco è posizionato ad un angolo di 90 gradi sono chiamate smerigliatrici angolari diritte. Consentono il fissaggio di diverse mole e sono ideali per rifinire i bordi esterni ed interni dei pezzi. L’angolo di 90 gradi può renderli una scelta migliore in alcuni casi.

Applicazioni per le quali sono utili le smerigliatrici angolari

Le smerigliatrici angolari vengono spesso utilizzate per levigare saldature o spigoli vivi delle superfici. Tuttavia, vengono utilizzati in molte altre applicazioni, essendo utili per levigare le superfici, ma anche per rimuovere vernice, macchie o difetti.

Possono anche essere usati per tagliare vari materiali come metallo, piastrelle o cemento. Altri usi della smerigliatrice angolare includono materiali di finitura, rimozione di ruggine, finitura opaca, affilatura di lame o operazioni di salvataggio e rilascio.

Caratteristiche di sicurezza di una smerigliatrice angolare

Per prevenire lesioni e aumentare la sicurezza dell’utente, la smerigliatrice angolare ha diverse funzioni aggiuntive:

L’avviamento lento aiuta a prevenire la rotazione accidentale della smerigliatrice non appena inizia a funzionare;

Nella scelta di un modello antirinculo, assicurarsi che il motore si arresti automaticamente se il macinacaffè rimane bloccato;

La protezione dal riavvio è estremamente utile nei casi in cui il motore si è surriscaldato e si è spento, ma è stato lasciato acceso.

La presenza della lama o interruttore che garantisce il funzionamento della smerigliatrice solo se tenuta con entrambe le mani.

Norme di sicurezza quando si utilizza una smerigliatrice angolare

Per ridurre il rischio di incidenti, l’utente dovrebbe considerare alcune regole quando utilizza una smerigliatrice angolare:

● Indossare dispositivi di protezione adeguati, maschera antipolvere, cuffie e occhiali protettivi. Gli indumenti protettivi devono essere ignifughi per proteggerli dalle scintille che si verificano durante il funzionamento della smerigliatrice.

● Avvisare i colleghi o chiunque altro prima di iniziare a utilizzare una smerigliatrice angolare.

● Fare attenzione quando si dispone il cavo per evitare gravi incidenti elettrici.

● Assicurarsi che l’unità sia spenta prima di collegarla a una fonte di alimentazione.

● Leggere le istruzioni e il manuale utente.

● Selezionare correttamente il tipo di disco rotante.

● Utilizzare entrambe le mani quando si utilizza l’apparecchio.

● Ispezionare attentamente il macinacaffè prima dell’uso e provvedere alla necessaria manutenzione.

● Rimani concentrato mentre usi il dispositivo e fai delle pause regolari.

Articolo precedenteHP presenta la robusta serie di laptop Fortis progettata per gli studenti
Articolo successivoIn che modo il ministro della Giustizia, Cătălin Predoiu, è rimasto senza ricchezza dopo il divorzio