Home Technologia Vodafone UK e Samsung hanno testato la prima stazione base 5G Open...

Vodafone UK e Samsung hanno testato la prima stazione base 5G Open RAN nel Regno Unito con una videochiamata

109
0

Questa stazione, situata nella regione di Bath nel Regno Unito, segna l’inizio dell’architettura di rete Vodafone Open RAN su larga scala in Europa, con oltre 2.500 stazioni aggiuntive da seguire.

Le aziende hanno completato una videochiamata 5G in diretta utilizzando la rete di accesso radio virtualizzato 5G (vRAN) di Samsung, la prima chiamata su una rete RAN aperta 5G commerciale nel Regno Unito, tra Andrea Dona, Chief Network Officer di Vodafone UK e Julia Lopez, Ministro di Stato per i media , Dati e infrastrutture digitali, governo del Regno Unito.

Nel giugno 2021, Vodafone UK ha selezionato Samsung come provider di punta per supportare un’implementazione commerciale su larga scala del 5G in Europa, basata su un’architettura Open RAN, utilizzando una rete di accesso radio virtualizzata (vRAN).

Read:   AMD completa l'acquisizione della società di semiconduttori Xilinx

Nei prossimi mesi, Vodafone e Samsung testeranno i parametri e le caratteristiche delle prestazioni delle telecomunicazioni di Samsung vRAN, come la sicurezza, la tecnologia di accesso inter-Radio (inter-RAT) e la mobilità di trasferimento inter-frequenza e la conformità alle specifiche Open RAN.

La RAN completamente virtualizzata e basata su software di Samsung funziona su server COTS (off-the-shelf) disponibili in commercio, offrendo funzionalità e prestazioni equivalenti al tradizionale hardware hardware dedicato. La vRAN di Samsung utilizza un’architettura nativa basata su cloud e container.

Le aziende testeranno altre tecnologie di rete che utilizzano sia LTE che 5G. Questi includono Dynamic Spectrum Sharing (DSS), che alloca risorse tempo-frequenza in base alle richieste di traffico per accogliere utenti LTE e 5G nella stessa banda di frequenza, nonché E-UTRAN New Radio Dual Connectivity (EN-DC), che aumenta la velocità di trasferimento, l’affidabilità e la copertura 5G combinando le risorse delle reti 4G e 5G. Le prove si svolgeranno nella prima metà del 2022.

Read:   Guida completa: come scegliere la TV giusta per la tua fotocamera

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteLa drammatica storia della vita di Meat Loaf. I bambini lo picchiarono a scuola e suo padre voleva ucciderlo
Articolo successivoPatricia Arquette, relazione con un killer. Cosa dice l’attrice sulla strana storia d’amore