Home Economia Volkswagen non si aspetta che la carenza globale di semiconduttori finisca quest’anno

Volkswagen non si aspetta che la carenza globale di semiconduttori finisca quest’anno

64
0

“La situazione instabile ci riguarderà oltre la prima metà di quest’anno”, ha dichiarato Murat Aksel, direttore degli acquisti di Volkswagen, in un’intervista con Automobilwoche.

Le case automobilistiche di tutto il mondo sono state colpite da una carenza di semiconduttori a causa delle interruzioni della catena di approvvigionamento dovute al Covid-19, nonché dalla crescente domanda di semiconduttori da parte delle società di elettronica di consumo.

Aksel ha affermato che c’erano chiaramente problemi strutturali in gioco, con la domanda di un’ulteriore crescita nel settore automobilistico.

“In quanto tale, invece di guardare alle richieste dei fornitori di chip, si è concentrato sul lavorare a stretto contatto con loro per garantire una migliore disponibilità”, ha affermato.

Read:   I ministri dell'Energia dell'UE si incontrano in crisi dopo che la Russia ha interrotto le forniture di gas

Ha aggiunto che “dovrebbe diventare più facile fare previsioni affidabili nel 2023, quando sarà disponibile una maggiore capacità di produzione di semiconduttori”, ha affermato.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteIl capo della banca centrale olandese si aspetta che la BCE aumenti il ​​tasso di interesse chiave nel quarto trimestre
Articolo successivoDr. Cătălin Copăescu, Direttore medico del Ponderas Academic Hospital: “Solo un terzo delle persone sospettate di cancro del colon-retto è stato ricoverato per una colonscopia”