Home Economia WSJ: Riyadh venderà azioni da 50 miliardi di dollari alla più grande...

WSJ: Riyadh venderà azioni da 50 miliardi di dollari alla più grande compagnia petrolifera del mondo – Saudi Aramco

114
0

Secondo il Wall Street Journal, i leader sauditi di Aramco stanno negoziando il collocamento di azioni aggiuntive alla borsa di Riyadh. Si discute anche della possibilità di vendere azioni alle borse di Londra o Singapore.

Secondo il quotidiano, le autorità saudite prevedono di completare la vendita di questi titoli entro la fine di quest’anno o l’inizio del prossimo. Questa quota rappresenta il 2,5% di tutte le azioni Saudi Aramco. La pubblicazione rileva che questo passaggio fa parte della strategia del regno, sviluppata dal principe ereditario dell’Arabia Saudita Mohammed bin Salman Al Saud, per diversificare l’economia del paese. I funzionari di Saudi Aramco hanno rifiutato di commentare.

Read:   Nestlé, Philip Morris e Imperial Brands si uniscono a un elenco di multinazionali che ritirano o limitano le loro attività in Russia

Saudi Aramco è considerata la più grande compagnia petrolifera mondiale in termini di produzione e riserve di petrolio. Porta fino all’80% delle entrate del bilancio saudita. A dicembre 2019, Saudi Aramco ha organizzato la più grande IPO (offerta pubblica iniziale) al mondo, durante la quale le azioni sono state sottoscritte quattro volte in eccesso. In totale, agli investitori è stato offerto l’1,5% delle azioni, il prezzo di collocamento era di 32 rial sauditi per azione, al limite superiore del range precedentemente annunciato. Durante la raccolta delle domande, la società è stata valutata 1,7 trilioni di dollari. A seguito dell’IPO, Saudi Aramco ha raccolto 29,4 miliardi di dollari.

Read:   La Slovacchia continuerà a pagare il gas russo in euro e si prepara alla totale cessazione degli approvvigionamenti, anche se importa l'85% dei consumi

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteSimeone: “Xavi conosce la casa e cosa vuole la gente”
Articolo successivoI tre spagnoli con opzione medaglia a Pechino