Home Sport Xavi: “Pedri è meraviglioso, mi ricorda molto Andrés Iniesta”

Xavi: “Pedri è meraviglioso, mi ricorda molto Andrés Iniesta”

75
0

“Pedri è meraviglioso. È meraviglioso vederlo giocare così. Mi ricorda molto Andrew”. Xavi Hernandezl’allenatore del Barcellona, ​​non ha dubbi sul giovane canario, che ha già legato all’amico Iniestacon il quale ha condiviso, insieme a Busquet, uno dei migliori centri in campo della storia, dopo le battute dell’Athletic. Dal Barça. E il calcio mondiale.

“In termini di talento, non ho mai visto un giocatore così al mondo Pedram. Non gli piacciono gli elogi, ma posso dirlo chiaramente, sapendo che è molto umile”, ha detto l’allenatore del Barça. “Devo lavorare sodo per seguire qualcuno, c’è molto talento nel mondo del calcio”. giovane canarino.

“Mi ricorda molto Iniesta, colmando il divario per ciò che Andres ha ottenuto. Ma per talento è il migliore al mondo”, ha insistito in seguito. Xavi, indicando che padroneggia “l’aspetto dello spazio-tempo” meglio di chiunque altro. “Rende le tue giocate migliori”, ha detto De Bruyne y Modricoanche se insiste sul fatto che il canarino “è il miglior talento del mondo”.

Poi, l’allenatore del Barcellona ha voluto mettere in evidenza la partita giocata Dembelé, che ha segnato un gol impressionante e poi ha regalato due assist. “Ci sono stati alcuni fischi, ma pochissimi. È un bravo ragazzo negli spogliatoi, può fare la differenza per la squadra come si è visto. È il miglior Dembélé che abbiamo visto”, ha confessato. Xavi.

Notizie correlate

“Se Ousmane continui o meno non è una domanda per me. Lo è per il giocatore o per il club. Niente è impossibile nel calcio”, ha detto. Inoltre, il tecnico del Barça ha sottolineato che “lavorato bene può essere il migliore nel suo ruolo, il Dembélé di oggi è quello che penso si possa vedere in ogni partita, il rinnovo dipende già da lui”.

Read:   Shapovalov festeggia un Natale mezzo zoppo a Roma

Articolo precedenteLa direzione nazionale per la sicurezza informatica e Bitdefender collaborano per supportare l’Ucraina nel cyberspazio
Articolo successivoIl gesto con cui Diana ha umiliato la famiglia reale. La principessa Margaret non l’ha mai perdonata