Home Technologia YouTube sta bloccando tutti i canali mediatici russi finanziati dallo stato a...

YouTube sta bloccando tutti i canali mediatici russi finanziati dallo stato a livello globale

71
0

Secondo una dichiarazione di Youtube, la piattaforma afferma di vietare i contenuti che negano, minimizzano o banalizzano eventi violenti ben documentati. Queste misure sono ora in vigore, bloccando i canali associati ai media russi finanziati dallo stato a livello globale.

“Le nostre regole della community vietano i contenuti che negano, minimizzano o banalizzano eventi violenti ben documentati, quindi rimuoviamo i contenuti sull’invasione russa dell’Ucraina che violano questa politica. Secondo questo, d’ora in poi, bloccheremo anche i canali YouTube associati ai media finanziati dallo stato russo, a livello globale”, si legge nel comunicato diffuso da Youtube.

La società ha annunciato venerdì di aver iniziato a bloccare i canali Youtube RT e Sputnik in Europa.

Read:   Genesis Neon 750, cuffie da gioco con illuminazione RGB, suono nitido e buon prezzo [TECH REVIEW]

“Abbiamo interrotto la monetizzazione e limitato in modo significativo le raccomandazioni per i canali mediatici russi finanziati dallo stato. Entrambe le azioni sono globali e indefinite. Il nostro team affidabile e sicuro ha lavorato per rimuovere rapidamente i contenuti illeciti. Abbiamo rimosso centinaia di canali e migliaia di video per aver violato le normative della community, comprese le nostre politiche ingannevoli e la disinformazione “, afferma la dichiarazione.

Se ti piace questo articolo, non vediamo l’ora di entrare a far parte della community di lettori sulla nostra pagina Facebook, con un Like qui sotto:

Articolo precedenteIl rublo si è ripreso poco dopo le restrizioni imposte venerdì dalla Banca di Russia. È sceso del 40% dall’inizio dell’anno
Articolo successivoIl presidente degli Stati Uniti Biden ha bloccato le importazioni di vodka, diamanti e frutti di mare dalla Russia